—————————————————-

“We’ve paid in hell since Moscow burned
as cossacks tear us piece by piece
our dead are strewn a hundred leagues
though death would be a sweet release
and our grande armée is dressed in rags
a frozen starving beggar band
like rats we steal each other’s scraps
fall to fighting hand to hand

Save my soul from evil, Lord
and heal this soldier’s heart
I’ll trust in thee to keep me, Lord
I’m done with Bonaparte

What dreams he made for us to dream
Spanish skies, Egyptian sands
the world was ours, we marched upon
our little Corporal’s command
and I lost an eye at Austerlitz
the sabre slash yet gives me pain
my one true love awaits me still
the flower of the Aquitaine

Save my soul from evil, Lord
and heal this soldier’s heart
I’ll trust in thee to keep me, Lord
I’m done with Bonaparte

I pray for her who prays for me
a safe return to my belle France
we prayed these wars would end all wars
in war we know is no romance
and I pray our child will never see
a little Corporal again
point toward a foreign shore
captivate the hearts of men


Save my soul from evil, Lord
and heal this soldier’s heart
I’ll trust in thee to keep me, Lord
I’m done with Bonaparte”.

—————————————————-

Traduzione.

“Abbiamo patito l’inferno da quando Mosca è bruciata
da quando i Cosacchi ci hanno dilaniato pezzo per pezzo
i nostri morti sono sparsi per centinaia di leghe
pensavo che la morte fosse un dolce sollievo
e la nostra grande armata? È vestita di stracci
un gruppo di mendicanti congelati che muore di fame
come ratti ci rubavamo gli avanzi a vicenda
morivamo combattendo corpo a corpo

Salva la mia anima dal male, oh Signore
e dai sollievo al cuore di questi soldati
mi fido di te, salvami, oh Signore
ho chiuso con Bonaparte

Sogni che ha creato per farci sognare
i cieli della Spagna, la sabbia dell’Egitto
il mondo era nostro, noi ci marciavamo sopra
il comando del nostro piccolo caporale
e ho perso un occhio a Austerlitz
il taglio di quella sciabola fa ancora male
il mio unico vero amore mi aspetta ancora
il fiore dell’Aquitania

Salva la mia anima dal male, oh Signore
e dai sollievo al cuore di questi soldati
mi fido di te, salvami, oh Signore
ho chiuso con Bonaparte

Io prego per lei chi prega per me
un ritorno sicuro nella mia bella Francia
abbiamo pregato che questa guerra
ponesse fine a tutte le guerre
e prego che nostro figlio non veda mai
un caporale un’altra volta
dirigersi verso una costa straniera
attira sempre il cuore degli uomini

Salva la mia anima dal male, oh Signore
e dai sollievo al cuore di questi soldati
mi fido di te, salvami, oh Signore
ho chiuso con Bonaparte”.

—————————————————-

Mark Knopfler, Done with Bonaparte – 5.06
Album: Golden Heart (1996)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate agli eventi storici di InfinitiTesti.

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate a personaggi storici (o solo famosi) di InfinitiTesti.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Mark Knopfler.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-