“Standin’ in the corner
of Toulouse and Dauphine
waitin’ on Marie-ondine
I’m tryin’ to place a tune
under a Louisiana moonbeam
on the planet of New Orleans
in a bar they call the Saturn
and in her eyes of green
and somethin’ that she said in a dream
inside of my suit I got my mojo root
and a true love figurine
for the planet of New Orleans

New Orleans, the other planet
with other life upon it
and everythin’ that’s shakin’ in between
if you should ever land upon it
you better know what’s on it
the planet of New Orleans

Now I’m tryin’ to find my way
through the rain and the steam
I’m lookin’ straight ahead
through the screen
and then I heard her say
somethin’ in the limousine
‘bout taking a ride across
the planet of New Orleans

If she was an ace
and I was just a jack
and the cards were never seen
we could have been the king and the queen
but she took me back to her courtyard
where magnolia perfume screams
behind the gates and the granite
of the planet of New Orleans”.

—————————————————-

Traduzione.

“In piedi sull’angolo
fra la Toulouse e la Dauphine
in attesa sulla Marie-Ondine
sto cercando di afferrare una melodia
sotto un lume di luna della Louisiana
sul pianeta di New Orleans

In un bar che chiamano The Saturn
e nei suoi occhi di smeraldo
e qualcosa che lei ha detto in un sogno
nel mio vestito ho la mia radice mojo
e una statuina del vero amore
per il pianeta di New Orleans

New Orleans, l’altro pianeta
con sopra un’altra vita
e tutto quello che si muove lì in mezzo
tu dovessi mai atterrarci
è bene che tu sappia cosa ci trovi
il Pianeta di New Orleans

Ora sto cercando di trovare la mia strada
attraverso la pioggia e il vapore
guardo dritto davanti a me
attraverso il parabrezza
e poi le sento dire qualcosa
nella limousine, riguardo al fare un giro
sul pianeta di New Orleans

Se lei fosse stata un asso
e io fossi stato solo un fante
e le carte non fossero mai state viste
avremmo potuto essere il re e la regina
ma lei mi portò indietro, nel suo patio
dove il profumo di magnolia sembra gridare
dietro le cancellate ed il granito
del pianeta di New Orleans”.

(Traduzione pubblicata nel 2005 sul Mark Knopfler, Dire Straits & Notting Hillbillies Italians Fans Forum, al quale rimandiamo per gli approfondimenti. Non abbiamo altri riferimenti sull’autrice (nick Isyrider) in quanto trattasi di utente cancellata. Il suo lavoro, più che pregevole, è comunque da tramandare e diffondere).

—————————————————-

Dire Straits, Planet of New Orleans – 7:49
(Mark Knopfler)
Album: On every street (1991)

Brano inserito nella rassegna I luoghi del cuore di InfinitiTesti.

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Dire Straits.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

“Sotto il profilo compositivo è uno dei brani più ambiziosi dell’album, essendo costruito intorno a un dialogo articolato tra la Pensa-Suhr di Mark Knopfler, la pedal steel guitar di Paul Franklin ed il sassofono di Chris White. Il testo – piuttosto ermetico – esprime il rimpianto e la sofferenza dell’io lirico per la fine di un amore; come si desume dal titolo, la vicenda è ambientata a New Orleans”.

(Wikipedia, voce On Every Street)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-