—————————————————-

“A taste of honey
tasting much sweeter than wine

I dream of your first kiss and then
I feel upon my lips again
a taste of honey, a taste of honey
tasting much sweeter than wine

I will return, yes I will return
I’ll come back for the honey, and you

Yours was the kiss that awoke my heart
there lingers still though we’re far apart
a taste of honey, a taste of honey
tasting much sweeter than wine

I will return, yes I will return
I’ll come back, I’ll come back
for the honey, for the honey and you”.

—————————————————-

Traduzione.

“Un pizzico di miele
ha un sapore molto più dolce del vino

Sogno il tuo primo bacio e poi
lo sento di nuovo sulle mie labbra
un pizzico di miele, un pizzico di miele
ha un sapore molto più dolce del vino

Ritornerò, si ritornerò
ritornerò per il miele, e per te

Tuo è stato il bacio
che ha risvegliato il mio cuore
che dura ancora anche se siamo lontani
un pizzico di miele, un pizzico di miele
ha un sapore molto più dolce del vino

Tornerò, si tornerò
ritornerò, ritornerò
per il miele, per il miele e per te”.

—————————————————-

Beatles, A taste of honey – 2:05
(Bobby Scott, Ric Marlow)
Album: Please please me (1963)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Beatles.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Altre versioni.

1. Herb Alpert & The Tijuana BrassA taste of honey (1965, strumentale)

—————————————————-

Citazioni.

A Taste of Honey è uno standard della musica pop scritto da Bobby Scott e Ric Marlow. Fu inizialmente eseguito da Scott ed il suo titolo prese spunto dall’omonima commedia portata in scena a Broadway nel 1960. Fu ripresa da Herb Alpert and the Tijuana Brass nel loro album Whipped Cream & Other Delights diventando una hit nel 1965 ed aggiudicandosi il Grammy Award come disco dell’anno. Altre versioni ebbero un buon successo e fra queste va citata quella cantata da Tony Bennett.
Nel 1962 i Beatles inclusero A Taste of Honey nel proprio repertorio e la pubblicarono sul loro album Please Please Me dell’anno successivo. John Lennon, con un gioco di parole, definì il brano A Waste of Money (Uno spreco di denaro). Nel 1967 I Giganti ne incisero una versione italiana col titolo In paese è festa. La versione di Herb Alpert viene attualmente utilizzata come sigla del programma radiofonico Tutto il calcio minuto per minuto“.

(Wikipedia, voce A Taste of Honey)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-