—————————————————-

“Un giorno all’improvviso
la luna si stancò
di guardare il mondo di lassù
prese una cometa
il volto si velò
e fino in fondo al cielo camminò.

E sorpresa fu
che la bianca distesa
non fosse neve
eran solo sassi
e i piedi si ferì
piangendo di nascosto lei fuggì.

Affrontare il mondo
a piedi nudi non si può
e dall’alto a spiarlo lei restò
e sorpresa non è più
che la bianca distesa
non sia neve”.

—————————————————-

Angelo Branduardi, La luna – 2:48
(Angelo Branduardi)
Album: La luna (1975)
Album: Gulliver, la luna e altri disegni (1980)
Album: Concerto (1980, live)
Album: Camminando camminando (1996, live)
Album: Incontro con Angelo Branduardi (1977, raccolta)
Album: Il mondo di Angelo Branduardi (1982, raccolta)
Singolo: “La luna / Tanti anni fa” (1975)



Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa di Angelo Branduardi.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-