“C’est un beau roman
c’est une belle histoire
c’est une romance d’aujourd’hui
il rentrait chez lui
là-haut vers le brouillard
elle descendait dans le Midi, le Midi

Ils se sont trouvés au bord du chemin
sur l’autoroute des vacances
c’était sans doute un jour de chance
ils avaient le ciel à portée de main
un cadeau de la Providence
alors, pourquoi penser aux lendemains

Ils se sont cachés dans un grand champ de blé
se laissant porter par le courant
se sont raconté leurs vies qui commençaient
ils n’étaient encore que des enfants, des enfants
qui s’étaient trouvés au bord du chemin
sur l’autoroute des vacances
c’était sans doute un jour de chance
qui cueillirent le ciel au creux de leur main
comme on cueille la Providence
refusant de penser aux lendemains

C’est un beau roman
c’est une belle histoire
c’est une romance d’aujourd’hui
il rentrait chez lui, là-haut vers le brouillard
elle descendait dans le Midi, le Midi

Ils se sont quittés au bord du matin
sur l’autoroute des vacances
c’était fini le jour de chance
ils reprirent alors chacun leur chemin
saluèrent la Providence
en se faisant un signe de la main

Il rentra chez lui, là-haut vers le brouillard
elle est descendue là-bas dans le Midi
c’est un beau roman
c’est une belle histoire
c’est une romance d’aujourd’hui”.



—————————————————-

Traduzione.

“E’ un bel romanzo
è una bella storia
una storia d’amore dei giorni nostri
lui ora è tornato a casa sua
là nella nebbia
è tornato giù al Sud, al Sud

Si erano incontrati sul bordo della strada
sull’autostrada delle vacanze
era di sicuro un giorno fortunato
avevano il cielo a portata di mano
un dono della Provvidenza
e allora perché pensare al domani

Sono finiti in un grande campo di grano
facendosi portare dalla corrente
si sono raccontati le loro vite appena iniziate
non erano che dei bambini, dei bambini
che si erano incontrati sul bordo della strada
sull’autostrada delle vacanze
era di sicuro un giorno fortunato
in cui presero il cielo tra le mani
come si coglie la Provvidenza
evitando di pensare al domani

E’ un bel romanzo
è una bella storia
una storia d’amore dei giorni nostri
lui ora è tornato a casa sua
là nella nebbia
è tornato giù al Sud, al Sud

Si sono lasciati al limitare del giorno
sull’autostrada delle vacanze
era finito il giorno fortunato
hanno ripreso ognuno il suo percorso
hanno salutato la Provvidenza
facendo un cenno con la mano

Lui ora è tornato a casa sua
là nella nebbia
è tornato giù al Sud, al Sud
è un bel romanzo
è una bella storia
una storia d’amore dei giorni nostri”.

(Traduzione a cura di Marie Jolie)

—————————————————-

Michel Fugain, Une belle histoire – 3:21
Album: Fais comme l’oiseau (1972)
Album: Fugain et le Big Bazar à l’Olympia 74 (1974)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Altre versioni.

1. Michel FugainUn’estate fa (1972, in italiano)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-