—————————————————-

“I set out one night
when the tide was low
there were signs in the sky
but I did not know
I’d be caught in the grip
of the undertow
ditched on a beach
where the sea hates to go
with a child in my arms
and a chill in my soul
and my heart the shape
of a begging bowl”.

—————————————————-

Traduzione.

“Sono partito una notte
di bassa marea
c’erano dei segni nel cielo
ma io non sapevo
che sarei stato risucchiato
da una corrente contraria
rigettato sulla spiaggia
dove il mare detesta andare
con un bambino tra le braccia
il gelo nell’anima
e il cuore a forma
della scodella di un mendicante”.

(Traduzione a cura di Flavio Poltronieri)


—————————————————-

Leonard Cohen, Undertow – 4:20
(Leonard Cohen)
Album: Dear Heather (2004)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Leonard Cohen.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Flavio Poltronieri
Direttore: Arturo Bandini ([email protected]sti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-