—————————————————-

“La virgen se está peinando
entre cortina y cortina
los cabellos son de oro
y los peines de plata fina

Pero mira como beben
los peces en el río
pero mira como beben
por ver al dios nacer

Beben y beben
y vuelven a beber
los peces en el agua
por ver al dios nacer

La virgen lleva una rosa
en su divina pechera
que se la dio San José
antes que el niño naciera

La virgen va caminando
y va caminando solita
y no lleva pa compañía
que el niño de su manita


La virgen lava pañales
y los tiende del romero
los pajarillos cantando
y el romero floreciendo

—————————————————-

Traduzione.

“La Vergine si sta pettinando
tra una tenda e l’altra
i suoi capelli sono d’oro
e i pettini di fine argento

Però guarda come bevono
i pesci nel fiume
però guarda come bevono
vedendo Dio che nasce

Bevono e bevono
e bevono ancora
i pesci nell’acqua
vedendo Dio che nasce

La Vergine porta una rosa
sul suo seno divino
che San José le ha donato
prima che il bambino nascesse

La Vergine va camminando
e va camminando da sola
e non ha per accompagnarla
che il bambino e la sua manina

La Vergine lava le fascie
e le stende sui rami
gli uccelli cantano
e l’albero fiorisce”.

(Traduzione a cura di Flavio Poltronieri)

—————————————————-

English translation

“The virgin combs her hair
between curtains and veils
her hair is of gold
and the combs of fine silver

But look how they drink
the fish in the river
look how they drink
to see god born

They drink and they drink
and they drink again
the fish in the water
to see God’s birth

The virgin goes walking
and she goes walking all alone
and she has no company
but the child, by his little hand

The virgin washes swaddling clothes
and hangs them on the rosemary
the songbirds sing
and the rosemary blooms”.

—————————————————-

Lhasa de Sela, Los peces – 3:51
(tradizionale, arrangiamento di Lhasa de Sela e Yves Desrosiers)
Album: La llorona (1997)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Lhasa de Sela.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Riferimenti.

Canto tradizionale natalizio dell’America Latina di autore sconosciuto, la melodia mostra qualche influenza araba.

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Flavio Poltronieri
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-