—————————————————-

“E gli dei tirarono a sorte
si divisero il mondo
Zeus la Terra
Ade gli Inferi
Poseidon il continente sommerso
apparve Atlantide
immenso, isole e montagne
canali simili ad orbite celesti.

Il suo re Atlante
conosceva la dottrina della sfera
gli astri la geometria
la cabala e l’alchimia.

In alto il tempio
sei cavalli alati
le statue d’oro, d’avorio e oricalco
per generazioni la legge dimorò
nei principi divini
i re mai ebbri delle immense ricchezze
e il carattere umano s’insinuò
e non sopportarono la felicità
neppure la felicità.

In un giorno e una notte
la distruzione avvenne
tornò nell’acqua
sparì Atlantide”.

—————————————————-


Franco Battiato, Atlantide – 3:58
(Franco Battiato, Carlotta Wieck)
Album: Caffè de la Paix (1993)

Brano inserito nella rassegna I luoghi del cuore di InfinitiTesti.

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa di Franco Battiato.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-