—————————————————-

“O que será que me dá
que me bole por dentro, será que me dá
que brota à flor da pele, será que me dá
e que me sobe às faces e me faz corar
e que me salta aos olhos a me atraiçoar
e que me aperta o peito e me faz confessar
o que não tem mais jeito de dissimular
e que nem é direito ninguém recusar
e que me faz mendigo, me faz suplicar
o que não tem medida, nem nunca terá
o que não tem remédio, nem nunca terá
o que não tem receita

O que será que será
que dá dentro da gente e que não devia
que desacata a gente, que é revelia
que é feito uma aguardente que não sacia
que é feito estar doente de uma folia
que nem dez mandamentos vão conciliar

Nem todos os ungüentos vão aliviar
nem todos os quebrantos, toda alquimia
e nem todos os santos, será que será
o que não tem descanso, nem nunca terá
o que não tem cansaço, nem nunca terá
o que não tem limite

O que será que me dá
que me queima por dentro, será que será
que me perturba o sono, será que me dá
que todos os tremores me vêm agitar
que todos os ardores me vem atiçar
que todos os suores me vêm encharcar
e todos os meus nervos estão a rogar
e todos os meus órgãos estão a clamar
e uma aflição medonha me faz implorar
o que não tem vergonha, nem nunca terá
o que não tem governo, nem nunca terá
o que não tem juízo”.

—————————————————-


Traduzione.

“Ah che sarà che mi prende
che mi freme dentro, sarà che mi prende
che sgorga a fior di pelle, sarà che mi prende
e che mi sale in viso e mi fa arrossire
e mi salta agli occhi e mi tradisce
e che mi stringe il petto e mi fa confessare
quel che non è più possibile dissimulare
e che nessuno ha il diritto di rifiutare
e che mi fa mendicante, mi fa supplicare
quel che non ha misura, né mai ce l’avrà
quel che non ha rimedio, né mai ce l’avrà
quel che non ha cura

Ah che sarà che sarà
che ci nasce dentro e che non doveva
che ci disubbidisce, che è ribelle
che è come un’aguardiente che non sazia
che è come ammalarsi di una follia
che neppure i dieci comandamenti possono conciliare
né tutti gli unguenti possono alleviare
né tutti i sortilegi, tutta l’alchimia
e né tutti i santi, sarà che sarà
quel che non ha riposo, né mai ce l’avrà
quel che non ha stanchezza, né mai ce l’avrà
quel che non ha limite

Ah che sarà che mi prende
che mi brucia da dentro, sarà che sarà
che mi turba il sonno, sarà che mi prende
che tutti i tremori vengono ad agitarmi
che tutti gli ardori vengono ad accendermi
che tutti i sudori vengono a inondarmi
e tutti i miei nervi stanno a supplicare
e tutti i miei organi stanno a gridare
e un’afflizione enorme mi fa implorare
quel che non ha vergogna, né mai ce l’avrà
quel che non ha governo, né mai ce l’avrà
quel che non ha giudizio”.

(Traduzione a cura di Giuliano Lotti)

—————————————————-

Chico Buarque e Milton Nascimento, O que serà (À flor da pele) – 4:45
(Chico Buarque)
Album: Geraes (1976, di Milton Nascimento)

Brano inserito nella colonna sonora del film Dona Flor e i suoi due mariti (1976, tit. orig. Dona Flor e seus dois maridos) diretto da Bruno Barreto, con Sonia Braga e José Wilker.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Riferimenti.

O Que Será” venne scritta da Chico Buarque in tre diverse versioni per colonna sonora del film “Dona Flor e i suoi due mariti“, uscito nel 1976 e tratto dall’omonimo romanzo di Jorge Amado. Questa si intitola “O Que Será (À flor da pele)“. Completano il trittico “O Que Será (Abertura)” e “O Que Será (À flor da terra)“, quest’ultima resa celebre in Italia da Fiorella Mannoia. Nella versione qui proposta Chico Buarque è accompagnato da Milton Nascimento.

(Giuliano Lotti, 14 giugno 2014)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Giuliano Lotti
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-