“Solidão é lava
que cobre tudo
amargura em minha boca
sorri seus dentes de chumbo

Solidão, palavra
cavada no coração
resignado e mudo
no compasso da desilusão

Viu!
Desilusão, desilusão
danço eu, dança você
na dança da solidão

Camélia ficou viúva
Joana se apaixonou
Maria tentou a morte
por causa do seu amor

Meu pai sempre me dizia
meu filho tome cuidado
quando eu penso no futuro
não esqueço o meu passado

Desilusão, desilusão
danço eu, dança você
na dança da solidão
Viu!
Desilusão, desilusão
danço eu, dança você
na dança da solidão



Quando vem a madrugada
meu pensamento vagueia
corro os dedos na viola
contemplando a lua cheia

Apesar de tudo existe
uma fonte de água pura
quem beber daquela água
não terá mais amargura

Desilusão, desilusão
danço eu, dança você
na dança da solidão
Viu!
Desilusão, desilusão
danço eu, dança você
na dança da solidão…

Danço eu, dança você
na dança da solidão

Desilusão!”.

—————————————————-

Traduzione.

“La solitudine è lava
che copre tutto
un gusto amaro in bocca
un sorriso con denti di piombo

Solitudine, parola
conficcata nel cuore
rassegnato e muto
nella misura della disillusione

Hai visto!
Disillusione, disillusione
ballo io, balli tu (1)
nella danza della solitudine

Camelia è rimasta vedova
Joana s’è innamorata
Maria ha cercato di morire
a causa del tuo amore

Mio padre mi diceva sempre
figlio mio stai attento
quando io penso al futuro
non mi scordo del passato

Disillusione, disillusione
ballo io, balli tu
nella danza della solitudine
hai visto!
Disillusione, disillusione
ballo io, balli tu
nella danza della solitudine

Quando viene l’alba
il mio pensiero vola via
corrono le dita sulla viola
contemplando la luna piena

Nonostante tutto esiste
una fonte d’acqua pura
chi beve quell’acqua
non avrà amarezze

Disillusione, disillusione
ballo io, balli tu
nella danza della solitudine
hai visto!
Disillusione, disillusione
ballo io, balli tu
nella danza della solitudine

Ballo io, balli tu
nella danza della solitudine

Disillusione”.

(Traduzione a cura di Giuliano Lotti)

—————————————————-

Note.

(1) Nel portoghese brasiliano, il verbo dançar viene usato anche con il senso di “avere la peggio”, “rimetterci”, “rimanere fregati”.

—————————————————-

Paulinho da Viola, Dança da solidão – 2:34
(Paulinho da Viola)
Album: A dança da solidão (1972)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Cover.

1. Marisa MonteDança da solidão (1994, testo e traduzione)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-