The Four Seasons – December, 1963 (Oh what a night) (testo e traduzione)

————————————————

Testo.

“Oh, what a night
late December, back in ’63
what a very special time for me
as I remember, what a night

Oh, what a night
you know, I didn’t even know her name
but I was never gonna be the same
what a lady, what a night

Oh, I , I got a funny feeling
when she walked in the room
hey, my, as I recall, it ended much too soon

Oh, what a night
hypnotizing, mesmerizing me
she was everything I dreamed she’d be
sweet surrender, what a night


And I felt a rush
like a rolling bolt of thunder
spinning my head around
and taking my body under
oh, what a night

Oh, I got a funny feeling
when she walked in the room
hey, my, as I recall, it ended much too soon

Oh, what a night
why’d it take so long to see the light?
Seemed so wrong, but now it seems so right
what a lady, what a night

Oh, I felt a rush like a rolling bolt of thunder
spinning my head around and taking my body under
oh, what a night (Do do do do do, do do do do)
oh, what a night (Do do do do do, do do do do)
oh, what a night (Do do do do do, do do do do)
oh, what a night (Do do do do do, do do do do)
oh, what a night (Do do do do do, do do do do)
oh, what a night (Do do do do do, do do do do)
oh, what a night (Do do do do do, do do do do)”.

————————————————

Traduzione.

“Oh, che serata
fine dicembre, nel ’63
che momento così speciale per me
come ricordo, che serata

Oh, che serata
sai, nemmeno conoscevo il suo nome
ma sapevo che non sarei stato più lo stesso
che donna, che serata

Oh, ho avuto una strana sensazione
quando lei è entrata nella stanza
hei, come ricordo, è finita troppo presto

Oh, che serata
ipnotizzandomi, affascinandomi
lei era tutto ciò che avevo sognato che fosse
dolce resa, che serata

E ho provato un’onda
come un tuono che si scatena
mi girava la testa
e mi trascinava con sé
oh, che serata

Oh, ho avuto una strana sensazione
quando lei è entrata nella stanza
ehi, come ricordo, è finita troppo presto

Oh, che serata
perché ha impiegato così tanto tempo a vedere la luce?
Sembrava sbagliato, ma ora sembra giusto
che donna, che serata

Oh, ho provato un’onda come un tuono che si scatena
mi girava la testa e mi trascinava con sé
oh, che serata (Do do do do do, do do do do)
oh, che serata (Do do do do do, do do do do)
oh, che serata (Do do do do do, do do do do)
oh, che serata (Do do do do do, do do do do)
oh, che serata (Do do do do do, do do do do)
oh, che serata (Do do do do do, do do do do)
oh, che serata (Do do do do do, do do do do)”.

(Traduzione a cura di Arturo Bandini)

————————————————

The Four Seasons, December, 1963 (Oh what a night) – 3:36
(Bob Gaudio, Judy Parker)
Album: Who Loves You (1975)
Singolo: “December, 1963 (Oh What a Night) / Slip Away” (1975)

Brano inserito nella rassegna A year in the life. Le canzoni dedicate agli anni della nostra storia di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Chiara Acconciamessa
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Arturo Bandini (ad interim) (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *