Carmen Consoli – Elettra (testo)

———————————————— “Elettra metteva la cipria consueta nella penombra negli occhi il riflesso di sensi abusati e bagliori di strada Inquieta per l’ultimo appuntamento qualche minuto e lo avrebbe rivisto

Leonard Cohen – Born in chains (testo e traduzione)

———————————————— “I was born in chains but I was taken out of Egypt I was bound to a burden but the burden it was raised Lord I can no longer keep this secret blessed is the Name the Name be praised

Lucio Dalla – 2009 (le cicale e le stelle) (testo)

———————————————— “(Gente Gente) chi l’avrebbe detto mai che per essere felici bastava stare un poco senza amore o non pensarci più ma guardarlo freddamente come uno che non vede e che non sente sente

Lucio Dalla – Il motore del 2000 (testo)

———————————————— “Il motore del Duemila sarà bello e lucente sarà veloce e silenzioso sarà un motore delicato avrà lo scarico calibrato e un odore che non inquina lo potrà respirare un bambino o una bambina

Elio e le Storie Tese – Complesso del Primo Maggio (testo)

———————————————— Testo. “E questa è la canzone del complesso del Primo Maggio che in genere si esibisce sotto il sole di pomeriggio con la chitarra acustica scordata calante che la gente che balla a torso nudo neanche la sente corre lu guaglione dentro al centro sociale corre lu poliziotto che lo vuole acchiappare corre lu …

Carmen Consoli – Pioggia d’aprile (testo)

———————————————— “Pioggia d’aprile sui litorali desolate si adagiano le imbarcazioni dei pescatori Pioggia d’aprile dalle finestre donne operose raccolgono i panni stesi ad asciugare

Maria Creuza – Obsessão já não é amor (testo e traduzione)

———————————————— “Já não e amor já não e paixão por que eu sinto por você é obsessão Não, não me diga adeus pense nos sofrimentos meus não, não me diga adeus pense nos sofrimentos meus

Dorival Caymmi – É doce morrer no mar (testo e traduzione)

———————————————— “É doce morrer no mar nas ondas verdes do mar é doce morrer no mar nas ondas verdes do mar

Paulinho Moska – Falsa baiana (testo e traduzione)

———————————————— “Baiana que entra no samba, só fica parada não canta, não samba não bole nem nada não sabe deixar a mocidade louca baiana é aquela que entra no samba de qualquer maneira que mexe, remexe dá nó nas cadeiras e deixa a moçada com água na boca

Stefano Rosso – Compleanno (testo)

———————————————— “Potevo stare là e invece presi quella decisione sapevo tutto già e fu il coraggio forse fu ambizione e con gli amici adesso a casa mia si parla spesso di filosofia

Paulinho Moska – A flor e o espinho (testo e traduzione)

———————————————— “Tire o seu sorriso do caminho que eu quero passar com a minha dor hoje pra você eu sou espinho espinho não machuca a flor Eu so errei quando juntei minh’alma a sua o sol não pode viver perto da lua

Paulinho Moska – Cinzas (testo e traduzione)

———————————————— “Álgida saudade me maltrata desta ingrata que não me sai do pensamento cesse o meu tormento, tréguas à minha dor ressaibos do meu triste amor

Daniela Andrade – Dark passenger (testo)

———————————————— “You were a call that I couldn’t put down you stayed in my mind late into the night my dark passenger

Lenine – O último pôr do sol (testo e traduzione)

———————————————— “A onda ainda quebra na praia espumas se misturam com o vento no dia em que ocê foi embora eu fiquei sentindo saudades do que não foi lembrando até do que eu não vivi pensando nós dois

Those were days. Le canzoni dedicate alle date.

———————————————— ———————————————— 17 gennaio. 1. Donatella Rettore – 17 gennaio ’74, sera 7 febbraio. 1. The Avett Brothers – February seven (2012, testo) 15 febbraio. 1. Bright Eyes – Happy birthday to me (Feb. 15) 4 marzo. 1. Lucio Dalla – 4 marzo 1943 (testo) 24 marzo. 1. Enzo Jannacci – Domenica 24 marzo (testo) …

Roberto Vecchioni – Millenovantanove (testo)

———————————————— “Il male del ritorno Astolfo è questo non trovarsi più percorrere gli spalti fino all’alba senza sonno su e giù non sentire una voce se non l’eco nella sala d’armi e chiedersi i ritratti sul muro cosa avranno da guardarmi

Patty Pravo – Tripoli 1969 (testo)

———————————————— “In casa io e lui io non mi accorgo che che fuori è inverno ormai la stanza è tanto calda non penso mai che oltre la finestra per lui in quella nebbia c’è un’altra estate che porta il caldo caldo caldo caldo caldo caldo

Brunori Sas – Guardia ’82 (testo)

———————————————— “La spiaggia di Guardia rovente era piena di gente si parlava di sport di Pertini e Bearzot io ignaro di questo ignaro di tutto fabbricavo castelli di sabbia con paletta e secchiello ed in testa un cappello