—————————————————-

“(Parlato)
Il Partito Socialista Italiano ci ha chiesto una canzone per le elezioni amministrative del quindici giugno. Noi dell’Equipe 84 lo facciamo volentieri,
prima di tutto perché crediamo che il Partito Socialista Italiano sia l’esponente più giusto delle idee di noi giovani e poi perché siamo convinti che – Libertà, diritti civili e democrazia di base – siano parole belle ma vuote se non si riempiono di contenuti e se non trovano riscontro nella partecipazione di tutti e soprattutto delle giovani generazioni.

Criticare giusto sì
contestare giusto sì
ma oggi devi fare di più
col tuo voto hai
un’arma vera in mano tu

Con un voto un anno fa
si è provato che si può
contrastare un avversario
che non è invincibile
e oggi dipende anche da te

Il paese è cambiato
il potere no
popolo più forte
il potere no
qualcuno ha paura
del voto che ti dà
e ha ragione
il quindici giugno
se ne accorgerà

Molti simboli tu vedrai
molte promesse però sai
che per trovare la strada tu
stai sulla sinistra
e non sbaglierai mai più


Su quelle strade
ci sono scuole
ci sono uomini che
hanno in faccia il sole
il Socialismo nelle loro mani
verrà ad allargare
le porte del domani

Criticare giusto sì
contestare giusto sì
ma oggi devi fare di più
col tuo voto hai
un’arma in mano tu”.

—————————————————-

Equipe 84, 15 giugno 1975 – 4:32
Singolo: “15 giugno 1975 / Felice allegria: io la penso così” (1975, la seconda traccia cantata da Enrico Montesano)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate agli eventi storici di InfinitiTesti.

Brano inserito nella rassegna A year in the life. Le canzoni dedicate agli anni della nostra storia di InfinitiTesti.

Brano inserito nella rassegna Those were days. Le canzoni dedicate alle date di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Riferimenti.

Le elezioni amministrative del 1975 rappresentarono una tappa fondamentale della storia italiana, sia perché per la prima volta furono chiamati a votare i diciottenni, sia per il clima politico piuttosto turbolento, che vedeva un testa a testa tra i partiti di derivazione marxista e quelli del blocco di governo (Dc-Psdi-Pri-Pli). La campagna elettorale del Partito Socialista Italiano (all’epoca schierato decisamente a sinistra) vide tra i protagonisti anche l’Equipe 84, che registrò questa 15 giugno 1975 sulle note della già conosciuta Clinica Fior di Loto S.p.A. ma con un testo decisamente più banale. L’altro lato del 45 giri fu invece affidato ad un giovane Enrico Montesano, che interpretò il brano Felice allegria: io la penso così. I risultati delle elezioni furono comunque positivi per il blocco di sinistra: il PSI arrivò quasi al 12 per cento, mentre il Partito Comunista Italiano andò oltre ogni previsione, arrivando al 33,5 per cento, conquistando città come Roma, Napoli, Torino e Milano.

(Arturo Bandini, 1° ottobre 2014)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-