New Politics – Goodbye Copenhagen (testo e traduzione)

————————————————

“I feel like every time
I wake up in the morning
I’m just another fucking useless freak
and every time I take a look in the mirror
it’s like I just want to go back to sleep
I know it sounds like I’m a little too much
but I got the right to complain
sometimes life can be kind of a joke
it’s not as easy as it seems

I feel like, I feel like
I feel like breaking out

Goodbye Copenhagen love
I left my heart I know it’s not enough
goodbye Copenhagen love
I’ll be back in December
I hope you’ll still be there

Do you know the feeling
when you’re walking down the street
you’re kind of bored
and you don’t know what to do?
And this dick, he comes up and bumps a cigarette
when you look back he’s laughing at you
and I remember when it all was easy
I was a rebel with a cause
the funny thing is that now I look back I
I wonder if I ever was

Baby, I feel like, I feel like
I feel like breaking out


Goodbye Copenhagen love
I left my heart I know it’s not enough
goodbye Copenhagen love
I’ll be back in December
I hope you’ll still be there

I called your house, called your cell
but you’re breaking up
back and forth snapping jaws
babe I’ve had enough
screams and shouts pull my hair
what a shit dessert
yea life’s a bitch and then you marry one
this is love, can you say it’s love?

This is not enough for me
‘nough for me, ‘nough for me

Goodbye Copenhagen love
I left my heart I know it’s not enough
goodbye Copenhagen love
I’ll be back in December
I hope you’ll still be there
goodbye Copenhagen love
I’ll be back in December
I hope you’ll still be there

Can you say it’s love?
Can you say it’s love?
Can you say it’s love?
Can you say it’s love?”.

————————————————

Traduzione.

“Mi sento come ogni volta
che mi sveglio alla mattina
sono solo un altro fottuto e inutile mostro
e ogni volta che mi guardo allo specchio
vorrei solamente tornare a dormire
so che suona come se fossi un buono a nulla
ma ho un motivo per lamentarmi
a volte la vita può essere una sorta di scherzo
non è così semplice come sembra

Mi sento come, mi sento come
mi sento come se stessi per esplodere

Addio amore di Copenaghen
ti ho lasciato il mio cuore
so che non è abbastanza
addio amore di Copenaghen
tornerò a dicembre
spero che ci sarai ancora

Conosci quella sensazione
quando stai passeggiando per la strada
ti stai annoiando e non sai cosa fare?
Poi ti si avvicina questo coglione
e ti sbatte la sigaretta in faccia
e quando ti volti indietro sta ridendo di te
mi ricordo quando tutto era più semplice
ero un ribelle con una motivazione
ma la cosa divertente
è che se adesso mi guardo indietro
mi chiedo se lo sono stato davvero

Piccola, mi sento come, mi sento come
mi sento come se stessi per esplodere

Addio amore di Copenaghen
ti ho lasciato il mio cuore
so che non è abbastanza
addio amore di Copenaghen
tornerò a dicembre
spero che ci sarai ancora

Ti ho chiamata a casa
ti ho chiamata al cellulare
ma tu stai rompendo con me
avanti e indietro serro le mandibole
piccola, ne ho avuto abbastanza
urlo e grido, mi strappo i capelli
che dessert di merda
sì, la vita è una puttana e tu ne sposi una
questo è l’amore, puoi chiamarlo amore?

Questo non è abbastanza per me
abbastanza per me, abbastanza per me

Addio amore di Copenaghen
ti ho lasciato il mio cuore
so che non è abbastanza
addio amore di Copenaghen
tornerò a dicembre
spero che ci sarai ancora
addio amore di Copenaghen
tornerò a dicembre
spero che ci sarai ancora

Puoi chiamarlo amore?
Puoi chiamarlo amore?
Puoi chiamarlo amore?
Puoi chiamarlo amore?”.

(Traduzione a cura di Sara Lebowsky)

————————————————

New Politics, Goodbye Copenhagen – 3:22
Album: A bad girl in Harlem (2013)

Brano inserito nella rassegna I luoghi del cuore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.