“Nos braços de Isabel eu sou mais homem
nos braços de Isabel eu sou um deus
os braços de Isabel são meu conforto
quando deixo o cais de porto
pra viver os sonhos meus

Ontem Isabel me libertou da escravidão e da dor
hoje Isabel é minha libertação no amor
salve à princesa Isabel
que quebrou minhas algemas
salve a Isabel que resolve os meus problemas
nos braços de Isabel eu sou mais homem
nos braços de Isabel eu sou um deus
os braços de Isabel são meu conforto
quando deixo o cais de porto
pra viver os sonhos meus

Ontem Isabel me libertou da escravidão e da dor
hoje Isabel é minha libertação no amor
salve à princesa Isabel
que quebrou minhas algemas
salve a Isabel que resolve os meus problemas”.

—————————————————-

Traduzione.

“Tra le braccia di Isabel sono più uomo
tra le braccia di Isabel sono un dio
le braccia di Isabel sono il mio conforto
quando lascio il porto
per vivere i sogni miei


Ieri Isabel mi ha liberato
dalla schiavitù e dal dolore (1)
oggi Isabel è la mia liberazione nell’amore
salve principessa Isabel
che hai spezzato le mie catene
salve Isabel che hai risolto i miei problemi
tra le braccia di Isabel sono più uomo
tra le braccia di Isabel sono un dio
le braccia di Isabel sono il mio conforto
quando lascio il porto
per vivere i sogni miei

Ieri Isabel mi ha liberato
dalla schiavitù e dal dolore
oggi Isabel è la mia liberazione nell’amore
salve principessa Isabel
che hai spezzato le mie catene
salve Isabel che hai risolto i miei problemi”.

(Traduzione a cura di Giuliano Lotti)

—————————————————-

Note.

(1) Il riferimento è alla Princesa Isabel che il 13 maggio 1888 ha firmato la “Lei Áurea” (legge d’oro) con il Brasile – buon ultimo – abolita la schiavitù.

—————————————————-

Paulinho Moska, Nos braços de Isabel – 3:22
(Jose Judice, Sylvio Caldas)
Album: Woman on top (Music from the motion picture) (2000) (AA.VV.)

Cover dell’omonimo brano interpretato da Gal Costa (1970).

Brano inserito nella colonna sonora del film Per incanto o per delizia (2000, tit. orig. Woman on top) diretto da Fina Torres, con Penélope Cruz e Murilo Benício.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Giuliano Lotti
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])

—————————————————-