“Troppo cerebrale per capire
che si può star bene
senza complicare il pane
ci si spalma sopra
un bel giretto di parole
vuote ma doppiate

Mangiati le bolle di sapone
intorno al mondo
e quando dormo
taglia bene l’aquilone
togli la ragione
e lasciami sognare
lasciami sognare in pace

Liberi com’eravamo ieri
dei centimetri di libri sotto ai piedi
per tirare la maniglia della porta
e andare fuori
come Mastroianni anni fa
come la voce guida la pubblicità
ci sono stati
dei momenti intensi
ma li ho persi già

Troppo cerebrale per capire
che si può star bene senza
calpestare il cuore
ci si passa sopra
almeno due o tre volte i piedi
come sulle aiuole
leviamo via il tappeto
e poi mettiamoci dei pattini
per scivolare meglio sopra l’odio

Torre di controllo
aiuto sto finendo l’aria
dentro al serbatoio
potrei ma non voglio
fidarmi di te
io non ti conosco
e in fondo non c’è
in quello che dici
qualcosa che pensi
sei solo la copia
di mille riassunti

Leggera leggera
si bagna la fiamma
rimane la cera
e non ci sei più
vuoti di memoria
non c’è posto
per tenere insieme
tutte le puntate di una storia
piccolissimo particolare
ti ho perduto
senza cattiveria


Mangiati le bolle di sapone
intorno al mondo
e quando dormo
taglia bene l’aquilone
togli la ragione
e lasciami sognare
lasciami sognare in pace
libero com’ero stato ieri
ho dei centimetri di cielo
sotto ai piedi

Adesso tiro la maniglia
della porta e vado fuori
come Mastroianni anni fa
sono una nuvola
fra poco pioverà
e non c’è niente
che mi sposta
o vento che mi sposterà

Potrei ma non voglio
fidarmi di te
io non ti conosco
e in fondo non c’è
in quello che dici
qualcosa che pensi
sei solo la copia
di mille riassunti
leggera leggera
si bagna la fiamma
rimane la cera
e non ci sei più
non ci sei più
non ci sei più”.

—————————————————-

Samuele Bersani, Giudizi universali – 3:58
Album: Samuele Bersani (1997)
Album: Che vita! Il meglio di Samuele Bersani (2002, raccolta)
Album: Psyco – Venti anni di canzoni (2012, raccolta)

Brano inserito nella colonna sonora dei film Chiedimi se sono felice (2000) diretto da Massimo Venier e Aldo, Giovanni e Giacomo, con Aldo Baglio, Giovanni Storti, Giacomo Poretti e Marina Massironi; Fuochi d’artificio (1997) diretto da Leonardo Pieraccioni, con Leonardo Pieraccioni, Vanessa Lorenzo e Massimo Ceccherini.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-