“Domenica 24 Marzo
che mi ero svegliato prima io
di fuori cantava ancora il cannone
di dentro per me la guerra finiva

In pochi minuti già in trincea
cumincia a vusà
me par nanca vera
partito tutto un caricatore
addosso a un tenente
con la sua bandiera

Come si fa a dirci
che me s’eri stanca’
a fà a riscià la pel
par dopu purtàla a cà
a cà

Come si fa
a dirci che non c’ho
neanche vergogna
vergogna
sentìm dì vigliac
anca dai me cumpagn

Domenica 24 Marzo
che mi ero svegliato prima io
per aria nanca cin ghei di sole
conclusosi il mio avvenire

Come si fa a dirci”.


—————————————————-

Enzo Jannacci, Domenica 24 marzo – 3:13
(Enzo Jannacci)
Album: Vengo anch’io. No tu no (1968)

Brano inserito nella rassegna Those were days. Le canzoni dedicate alle date di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-