—————————————————-

“Oggi è un giorno
perfetto per volare
per staccare l’ombra
da questo cortile

La signora dei passaporti
ha messo un timbro speciale
oggi è un giorno
perfetto per volare

Oggi è un giorno
perfetto per non morire
perchè una rosa è
una rosa è una rosa

Anche se c’è da camminare
e la strada non è in discesa
una rosa è
una rosa è una rosa
diversamente non si può chiamare

Una ragazza del ’95
che si sta per imbarcare
una ragazza del ’95
che si sta per imbarcare


Una rosa è una rosa è una rosa
anche nel sole di Gibilterra
il tempo scivola sull’orizzonte
comincia il mare
comincia la terra
comincia il mare
comincia la terra
comincia il mare
ricomincia la terra

Oggi è un giorno
perfetto per volare
oggi credo
che il futuro sia un dovere

Il ministero della speranza
ha detto che si può sperare
oggi è un giorno
perfetto per volare

Oggi è un giorno
che c’è tutto da capire
perchè una rosa è
una rosa è una rosa
anche nel fuoco di ferragosto

Una ragazza del ’95
su questo volo
a basso costo
rimette a posto il cellulare
e il tempo scivola su Gibilterra
comincia la terra
e ricomincia il mare

E il tempo scivola su Gibilterra
comincia la terra
e ricomincia il mare”.

—————————————————-

Francesco De Gregori, Ragazza del ’95 – 4:48
Album: Sulla strada (2012)

Brano inserito nella rassegna A year in the life. Le canzoni dedicate agli anni della nostra storia di InfinitiTesti.

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa di Francesco De Gregori.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

“Di Ragazza del ’95 è stato realizzato un video ufficiale, anche se il brano è in una versione diversa da quella presente nell’album. La canzone è una riflessione sui giovani d’oggi, un inno (apparentemente) scanzonato su una generazione sull’orlo di una crisi di nervi. Nella canzone si parla di una giovane donna, classe 1995, che intraprende un viaggio su un volo a basso costo e una destinazione incerta, consapevole che la strada non sarà mai in discesa, e parte così alla ricerca di qualcosa in cui sperare; il “Ministero della Speranza” di cui si parla nel testo ne è l’esempio. Nonostante questo il cantante romano dice allo stesso tempo che il futuro rimane sempre un dovere, per tutti. «Non amo quando i giovani vengono definiti come una categoria, perché non lo sono. Però dico una cosa: ci vuole l’ottimismo della volontà e i ragazzi che reclamano dei diritti oggi devono sapere che hanno anche dei doveri verso il futuro, loro e di questo Paese». (Francesco De Gregori, la Repubblica, 29 maggio 2013). E ancora: «Sì, se dovessi esprimere la mia idea di futuro sceglierei questa apparizione: lei all’aeroporto, svagata e molto contemporanea. Posso ammirarla per la sua bellezza, la capirei poco ma le farei tanti auguri…» (Francesco De Gregori, 2013)”.

(Wikipedia, voce Sulla strada (album Francesco De Gregori))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-