—————————————————-

“My lover’s got humour
she’s the giggle at a funeral
knows everybody’s disapproval
I should’ve worshipped her sooner

If the heavens ever did speak
she’s the last true mouthpiece
every Sunday’s getting more bleak
a fresh poison each week

‘We were born sick’
you heard them say it

My Church offers no absolutes
she tells me, ‘Worship in the bedroom.’
the only heaven I’ll be sent to
is when I’m alone with you

I was born sick
but I love it
command me to be well
amen, amen, amen, amen.

Take me to church
I’ll worship like a dog
at the shrine of your lies
I’ll tell you my sins
and you can sharpen your knife
offer me that deathless death
good God, let me give you my life

If I’m a pagan of the good times
my lover’s the sunlight
to keep the Goddess on my side
she demands a sacrifice

Drain the whole sea
get something shiny
something meaty for the main course
that’s a fine looking high horse
what you got in the stable?
We’ve a lot of starving faithful

That looks tasty
that looks plenty
this is hungry work

Take me to church
I’ll worship like a dog
at the shrine of your lies
I’ll tell you my sins
so you can sharpen your knife
offer me my deathless death
good God, let me give you my life

No Masters or Kings
when the Ritual begins
there is no sweeter innocence
than our gentle sin

In the madness and soil
of that sad earthly scene
only then I am Human
only then I am Clean
amen, amen, amen, amen.

Take me to church
I’ll worship like a dog
at the shrine of your lies
I’ll tell you my sins
and you can sharpen your knife
offer me that deathless death
good God, let me give you my life”.

—————————————————-

Traduzione.

“Il mio amore ha il senso dell’umorismo
potrebbe ridere ad un funerale
infischiandosene di chi disapprova
strano che non l’abbia amata prima

Se mai i Cieli dovessero parlare
lei sarebbe l’ultima tra i portavoce
la domenica si fa sempre più cupa
nuovo veleno ogni settimana

Li senti dire “siamo nati malati”

La mia Chiesa non assolve
lei mi dice “vai a pregare in camera da letto”
l’unico paradiso che mi aspetta
è quello in cui sono solo con te

Sono nato malato
ma è così che voglio essere
raccomandami di essere buono
amen, amen, amen, amen.

Portami in chiesa
sarò adorante come un cane
davanti all’altare delle tue bugie
confesserò ogni peccato
mentre tu affili la lama
concedimi quella morte senza morte
buon Dio, lascia che ti offra la mia vita.

Sono un infedele dei tempi andati
e il mio amore è la luce del sole
per conservare il favore della Dea
lei esige un sacrificio

Prosciuga tutti i mari
procurati qualcosa che luccichi
qualcosa di succulento per il piatto forte
è un gran bel cavallo
cosa nascondi nella stalla?
Una gran fame di fede

Sembra buono
sembra abbondante
solo una questione di fame

Portami in chiesa
sarò adorante come un cane
davanti all’altare delle tue bugie
confesserò ogni peccato
mentre tu affili la lama
concedimi quella morte senza morte
buon Dio, lascia che ti offra la mia vita.

Nessun Maestro, nessun Re
quando il rituale ha inizio
non c’è innocenza più dolce
del nostro peccato lieve
ed in quel triste spettacolo terreno
fatto di sporca follia
solo lì sarò umano
solo allora sarò puro
amen, amen, amen, amen.

Portami in chiesa
sarò adorante come un cane
davanti all’altare delle tue bugie
confesserò ogni peccato
mentre tu affili la lama
concedimi quella morte senza morte
buon Dio, lascia che ti offra la mia vita”.

(Traduzione a cura di Francesca Crisci)

—————————————————-

Hozier, Take me to church – 4:02
(Andrew Hozier-Byrne)
Album: Hozier (2014)
EP: Take me to church (2013)
Singolo: “Take me to church” (2013)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Cover.

1. Simply ThreeTake me to church (2015, strumentale)

—————————————————-

Citazioni.

Take Me to Church è un brano musicale del cantautore irlandese Hozier, estratto come singolo nel 2013 dall’EP Take Me to Church e incluso, come prima traccia, nel suo eponimo album di debutto. La prima versione del brano è stata registrata dal cantautore alle 2 di notte, nella mansarda di casa. La versione finale è stata incisa in uno studio di Dublino, tenendo la traccia vocale originale. Il testo, scritto da Andrew Hozier-Byrne, è una metafora con richiami religiosi sulla fine di una storia d’amore, scritta dopo la fine della relazione con una fidanzata. Hozier ha dichiarato: «Ho trovato l’esperienza di innamorarsi o essere innamorati simile ad una morte, la morte di tutto. Ti guardi mentre muori in un modo meraviglioso, e sperimenti per un momento brevissimo, se ti guardi per un momento attraverso i loro occhi, che tutto ciò che pensavi di te se ne va. In un senso di morte e resurrezione». La canzone ha origine dalla frustrazione di Hozier nei confronti degli insegnamenti della chiesa cattolica. In un’intervista per Rolling Stone il cantante ha dichiarato: “Crescendo ho sempre notato l’ipocrisia della chiesa cattolica. La storia parla da sé, e crescendo ho maturato solo rabbia e frustrazione, e [nella canzone] ho semplicemente messo per iscritto questi sentimenti”. In un’intervista con il New York Magazine ha detto: «La sessualità e l’orientamento sessuale – indipendentemente dall’orientamento – sono semplicemente naturali. Un atto di sesso è una delle cose più umane che ci siano. Un’organizzazione come la Chiesa, per esempio, attraverso la sua dottrina, potrebbe mettere a repentaglio l’umanità attraverso l’insegnamento della vergogna associata all’orientamento sessuale – che è considerato peccato o un’offesa verso Dio. La canzone parla di affermare se stessi e di rivendicare la propria umanità attraverso un atto d’amore». Il cantautore nel corso di un’intervista alla radio canadese CBC ha poi aggiunto: «Il brano fa riferimento alla Chiesa cattolica, ma suppongo che al centro vi sia un’ideologia che vorrebbe sminuire una parte molto naturale e meravigliosa dell’essere una persona. Ecco dove il video e la canzone si incontrano». Il brano utilizza la citazione dell’autore ateo Christopher Hitchens: “Sono nato malato; ordinami di stare bene”.
Il videoclip di Take Me to Church è stato diretto da Brendan Canty ed è stato diffuso il 25 settembre 2013. Nel video, girato interamente in bianco e nero presso Inniscarra Dam a Cork, in Irlanda, viene affrontato il tema dell’omofobia come atto di denuncia verso le discriminazioni omofobe in Russia, raccontando la storia d’amore di due ragazzi omosessuali che viene ostracizzata da un gruppo estremista. Hozier non appare nel video.
Il brano è entrato nella Irish Singles Chart nell’ottobre 2013, posizionandosi alla numero 2 e rimanendovi per quattro settimane. Il brano ha ottenuto il successo internazionale solo verso la metà del 2014, quando entrò nelle classifiche di tutta Europa. Nel maggio 2014 Hozier ha presentato la canzone al David Letterman Show. Ciò gli ha permesso di ottenere popolarità anche negli Stati Uniti, fino a quando il singolo ha raggiunto il secondo posto della Billboard Hot 100 per tre settimane consecutive tra il dicembre 2014 e gennaio 2015, dietro a Blank Space di Taylor Swift. Si è rivelata la canzone più ascoltata sul servizio musicale Spotify durante l’intero anno 2014, registrando oltre 87 milioni di streaming. Il brano ha ottenuto una candidatura alla 57ª edizione dei Grammy Awards nella categoria Canzone dell’anno e durante la serata della premiazione è stato cantato in un duetto/medley da Hozier insieme a Annie Lennox. Il brano ha ottenuto un iHeartRadio Music Awards nella categoria Alternative Rock Song of the Year, un Billboard Music Award nella categoria Top Rock Song e un Teen Choice Award nella categoria Choice Rock Song”.

(Wikipedia, voce Take Me to Church)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesca Crisci
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-