—————————————————-

“Swing low, sweet chariot
coming for to carry me home
swing low, sweet chariot
coming for to carry he home

I looked over Jordan and what did I see
coming for to carry he home
a band of angels coming after me
coming for to carry me home

Swing low, sweet chariot
coming for to carry me home
swing low, sweet chariot
coming for to carry me home

If you get there before I do
coming for to carry me home
tell all my friends I’m coming too
coming for to carry me home

Swing low, sweet chariot
coming for to carry me home
swing low, sweet chariot
coming for to carry me home”.


—————————————————-

UB40 (feat. United Colours of Sound), Swing low – 3:26
(Charlie Skarbek, Traditional)
Album: Homegrown (2003)
Singolo: “Swing low” (2003)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Riferimenti.

Swing low è stato scelto come brano ufficiale della Rugby World Cup 2003.

—————————————————

Citazioni.

Swing Low, Sweet Chariot è uno storico brano musicale spiritual nero, inciso per la prima volta dai Fisk Jubilee Singers nel 1909. Nel 2002 la Biblioteca del Congresso ha inserito il brano tra le 50 canzoni del National Recording Registry. È stato inoltre inserito nella lista delle Songs of the Century dalla RIAA e dal Sovvenzionamento Nazionale per le Arti e la Ricerca.
Swing Low, Sweet Chariot fu scritta dal choctaw Wallis Willis poco prima del 1862. Egli fu ispirato dal Red River, che gli ricordava il fiume Giordano ed il profeta Elia, il quale venne rapito in cielo con «un carro – chariot – di fuoco». Alexander Reid sentì Willis cantare questa canzone e ne trascrisse testo e melodia. Successivamente inviò il brano ai Jubilee Singers della Fisk University presso Nashville. I Fisk Jubilee Singers resero popolare questa canzone con i loro tour negli Stati Uniti ed in Europa.
Il brano, inoltre, fece il suo ritorno negli anni Sessanta, durante le varie lotte per i diritti civili ed un periodo di revival del genere folk; fu interpretata da numerosi artisti, in particolare da Joan Baez al festival di Woodstock”.

(Wikipedia, voce Swing Low, Sweet Chariot)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-