Regina Spektor – The call (testo e traduzione)

————————————————

“It started out as a feeling
which then grew into a hope
which then turned into a quiet thought
which then turned into a quiet word

And then that word grew louder and louder
till it was a battle cry
I’ll come back
when you call me
no need to say goodbye

Just because everything’s changing
doesn’t mean it’s never been this way before
all you can do is try
to know who your friends are
as you head off to the war

Pick a star on the dark horizon
and follow the light
you’ll come back when it’s over
no need to say goodbye

You’ll come back when it’s over
no need to say goodbye


Now we’re back to the beginning
it’s just a feeling and no one knows yet
but just because they can’t feel it too
doesn’t mean that you have to forget

Let your memories
grow stronger and stronger
till they’re before your eyes
you’ll come back
when they call you
no need to say goodbye

You’ll come back
when they call you
no need to say goodbye…”.

————————————————

Traduzione.

“Tutto è cominciato con una sensazione
che crescendo è diventata speranza
che si è trasformata in un pensiero tranquillo
e poi in una parola gentile

E quella parola è diventata più forte e più forte
finché non è diventata il mio grido di battaglia
io ritornerò ogni volta che mi chiamerai
non c’è bisogno di dirsi addio

Solo perché tutto quanto sta cambiando
non significa che le cose
non siano mai andate in questo modo prima
tutto ciò che puoi fare è provare
a capire chi siano i tuoi amici
mentre ti prepari a partire per la guerra

Cogli una stella dall’oscuro orizzonte
e segui la luce
tornerai quando sarà tutto finito
non c’è bisogno di dirsi addio

Tornerai quando sarà tutto finito
non c’è bisogno di dirsi addio

Adesso siamo tornati all’inizio
è solo una sensazione che nessuno conosceva prima
ma solo perché non riescono a sentirla anche loro
non significa che tu debba dimenticarla

Lascia che i tuoi ricordi
diventino più forti e più forti
finché non li avrai davanti agli occhi
tu ritornerai quando loro ti chiameranno
non c’è bisogno di dirsi addio

Tu ritornerai quando loro ti chiameranno
non c’è bisogno di dirsi addio”.

(Traduzione a cura di Sara Lebowsky)

————————————————

Regina Spektor, The call – 3:07
Album: Live in London (2010, live)
EP: Laughing with (2009)
Singolo: “The call” (2009, digitale)

Brano inserito nella colonna sonora del film Le cronache di Narnia – Il principe Caspian (2008, tit. orig. The Chronicles of Narnia: Prince Caspian), diretto da Andrew Adamson, con William Moseley e Ben Barne.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti.com

Contatti
Artisti italiani
Artisti stranieri
Traduzioni
Discografie scelte
Rassegne e speciali

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.