“I’ll be home for Christmas
you can plan on me
please have snow and mis-tle-toe
and presents on the tree.

Christmas eve will find me
where the love light gleams
I’ll be home for christmas
if only in my dreams.

I’ll be home for Christmas
you can plan on me
please have snow and mis-tle-toe
and presents on the tree.

Christmas eve will find me
where the love light gleams
I’ll be home for Christmas
if only in my dreams”.

—————————————————-

Traduzione.

“Sarò a casa per Natale
puoi contare su di me
per favore che ci siano neve, vischio
e regali sotto l’albero

La vigilia di Natale mi troverà
dove brilla la luce dell’amore
sarò a casa per Natale
anche solo nei miei sogni

Sarò a casa per Natale
puoi contare su di me
per favore neve, vischio
e regali sotto l’albero

La vigilia di Natale mi troverà
dove brilla la luce dell’amore
sarò a casa per Natale
anche solo nei miei sogni”.

(Traduzione a cura di Arianna Russo)

—————————————————-

Bing Crosby, I’ll be home for Christmas – 2:58
(Kim Gannon, Walter Kent, Buck Ram)
Album: Merry Christmas (1945, recorded October 1, 1943 with John Scott Trotter and His Orchestra)
Singolo: “I’ll be home for Christmas” (1943)

Brano inserito nella rassegna Le canzoni di Natale di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

—————————————————-

Cover.

1. Boney M.I’ll be home for Christmas (1981, testo e traduzione)

—————————————————-

Citazioni.

I’ll Be Home for Christmas è una canzone natalizia statunitense, scritta nel 1943 da Buck Ram, Kim Gannon e Walter Kent (melodia). Venne incisa nello stesso anno da Bing Crosby assieme alla John Scott Trotter Orchestra per la Decca Records e risultò un successo – visto il titolo che significa “Tornerò a casa per Natale” – tra i cittadini e i soldati statunitensi che si trovavano nel pieno della Seconda Guerra Mondiale, tanto da far guadagnare a Crosby il suo quinto disco d’oro. In seguito, divenne una canzone natalizia quasi tradizionale e venne incisa anche da Perry Como nel 1946 e da Frank Sinatra nel 1957 e poi da numerosi altri cantanti.
La canzone parla di una persona, evidentemente lontana dai propri cari, che si augura di tornare a casa per il giorno di Natale e lo comunica quasi come in una lettera indirizzata a casa, “lettera” in cui invita i propri familiari (o un proprio familiare) a mantenere – nonostante il loro (o il suo) dispiacere per la sua lontananza – comunque le proprie tradizioni natalizie. Il testo termina un po’ malinconicamente, perché, oltre al ripetersi della convinta affermazione “tornerò a casa per Natale”, vi si aggiunge “fosse anche soltanto nei miei sogni…”. Anche la melodia – visto l’argomento – è molto malinconica”.

(Wikipedia, voce I’ll Be Home for Christmas)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Marie Jolie (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

—————————————————-