—————————————————-

“Fool enough to almost be it
cool enough to not quite see it
doomed
pick your pocket full of sorrow
and run away with me tomorrow
June

We’ll try and ease the pain
but somehow
we’ll feel the same
well, no one knows
where our secrets go

I send a heart to all my dearies
when your life is so, so dreary
dream
I’m rumored to the straight and narrow
while the harlots of my perils
scream

And I fail
but when I can, I will
try to understand
that when I can, I will

Mother weep the years I’m missing
all our time can’t be given
back
shut my mouth and strike the demons
cursed you and your reasons
out of hand and out of season
out of love and out of feeling
so bad


But when I can, I will
words defy the plans
but when I can, I will

Fool enough to almost be it
and cool enough to not quite see it
and old enough to always feel it
always old, I’ll always feel this

No more promise, no more sorrow
no longer will I follow
can anybody hear me
I just want to be me

When I can, I will
try to understand
that when I can, I will”.

—————————————————-

Traduzione.

“Stupido abbastanza da esserlo davvero
indifferente abbastanza da vederlo appena
condannato
prendi dalle tue tasche piene di dispiacere
e scappa con me domani
Giugno

Cercheremo di alleggerire il dolore
ma ci sentiremo più o meno allo stesso modo
beh, nessuno sa
dove vadano i nostri segreti
mando un cuore a tutti i miei cari
quando la tua vita è così, così triste
sogna

Sono sospinto da voci verso il giusto
mentre le prostitute dei miei rischi
urlano
e fallisco
ma quando posso, cercherò
di capire
che quando posso, lo farò

Madre rimpiangi gli anni che sto perdendo
tutto il tempo non sarà riportato indietro
chiudi la mia bocca e colpisci i demoni
che hanno maledetto te e le tue ragioni
fuori mano e fuori stagione
fuori dall’amore e fuori dal sentimento
così cattivi
quando posso lo farò
le parole sfidano i piani
quando posso lo farò

Stupido abbastanza da esserlo davvero
indifferente abbastanza da vederlo appena
e vecchio abbastanza per sentirmi sempre così
sempre vecchio, mi sentirò sempre così
niente più promesse, niente più dispiaceri
non continuerò più
qualcuno può sentirmi?

Voglio solo essere me
ma quando posso, cercherò
si comprendere
che quando posso, lo farò”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

—————————————————-

The Smashing Pumpkins, Mayonaise – 5:50
(Billy Corgan, James Iha)
Album: Siamese dream (1993)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-