“Lettera da lontano
lettera da seguire
le parole con l’indice di una mano
lettera scritta
fuori dai denti
lettera senza firma
lettera con pochi argomenti

Lettera dal carcere
lettera scritta da un minore
lettera che non capisci
se sei tu che non vivi
o se è lui che non muore

Lettera di un cantante
lettera profumata come
quella di una vecchia amante
lettera che ti penso
lettera che più la guardo
più mi sembra senza senso

Lettera che sembra
una canzone d’amore
lettera con troppi diesis
e pochissimo cuore
lettera per Silvia Baraldini
non servirà a niente
ma almeno saprà
che le siamo vicini

Lettera per chi
ha solo rimorsi
da leggere a voce alta
ma a piccoli sorsi
lettera piena di guai
lettera per chi era in guerra
e di lettere non ne riceveva mai

Lettera per mio figlio
che mi ha guardato
cantare come fossi io il figlio
lettera per mia moglie
che non ha avuto un marito
ha avuto solo le doglie

Lettera a chi ha vissuto
tutta la vita accompagnato
solo dalla sua miseria
dalla sua dignità
dalla sua morte
dalle sue emozioni

Lettera che ha visto sparire
insieme al sole
alla sua malattia
poco per volta
tutte le sue illusioni

Lettera a chi si rifiuta
di accettare comici
musicanti poeti
medicastri e cantori di canzoni
lettera per il mio pianoforte
che è l’unico
a non avermi fatto uscire
con tutte le ossa rotte

Lettera per il tempo
che a vent’anni nessuno ti dice
che vola via come
un tipo particolare di vento
lettera a Vasco Rossi
mi piace sentirgli dire
che oggi è spento

Lettera a chi ha avuto
il coraggio di sfidare
assassini bugiardi
politici e mezzi imbroglioni
lettera consegnata a voce
a tutta la gentile normale
ipocrita massa di rompicoglioni”.

—————————————————-

Enzo Jannacci, Lettera da lontano – 5:07
(Enzo Jannacci)
Album: Come gli aeroplani (2001)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Lettera da lontano è un brano scritto da Enzo Jannacci con la collaborazione sul piano musicale del figlio Paolo nel 2001. Il celebre cardiologo milanese, artista per diletto, inserisce questo pezzo nell’album Come gli aeroplani che dedica al padre. Come sempre acuto e intelligente, anche questa volta Jannacci non mette da parte la vena ironica anche se è molto più marcata, in questo caso, quella malinconica e drammatica che accompagna il libero pensiero dell’autore che vola su doversi aspetti in questa particolare missiva. La lettera, infatti, è un elenco, in pieno stile Jannacci, di riflessioni su possibili destinatari di varia natura e, soprattutto, su di alcuni aspetti del proprio personale come il rapporto con i figli o con la moglie. L’autore, però, non dimentica neanche l’aspetto sociale e politico: nel brano infatti, tra le altre cose, c’è anche un riferimento all’attivista italiana Silvia Baraldini, nella versione originale poi modificata con il nome della vittima del G8 di Genova del 2001 Carlo Giuliani successivamente. Il brano ottiene un grosso successo da parte della critica e nel 2002 vince anche il Premio Tenco, prestigiosa targa assegnata al brano d’autore più bello dell’anno. Jannacci vincerà questo premio anche nel 2003 con il brano L’uomo a metà. Lettera da lontano, inoltre, è stata reinterpretata anche da Francesco Baccini in coppia con Davide Van De Sfroos nel 2006 ed incisa all’interno dell’album Fra..gi..le del cantautore genovese. Anche questa versione viene molto apprezzata dal pubblico che concede nuova linfa al progetto originale”.

(Marco Liberti, da La musica che gira intorno…)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-