—————————————————-

“Where are you? I love you
Where are you? I love you
where are you to keep me warm?

I had a dream of a place far away
I followed a river where the dead man would play
and I’m leaving in the morning
and I’m leaving in the morning.

And I won’t die, so don’t cry, I’ll be home
those big black diamonds that lie there for me
by the tall white mountains which lie by the sea.

And you a man who’s as tall as the sky
followed a river where thousands have died
he was leaving in the morning
he was leaving in the morning
if I come home and my women has flown
those big black diamonds that lie there for me
by the tall white mountains which lie by the sea
say goodbye to auld lang syne”.

—————————————————-


Traduzione.

“Dove sei? Ti amo
dove sei? Ti amo
Dove sei per farmi sentire il tuo calore?

Ho sognato un posto lontano
seguivo un fiume, dove un uomo morto suonava
e me ne andrò al mattino
e me ne andrò al mattino

Non morirò, non piangere, tornerò a casa
quei grandi diamanti neri giacciono lì per me
ai piedi delle alte montagne bianche
che scendono fino al mare

E tu un uomo alto come il cielo
seguivi un fiume in cui
sono morte migliaia di persone
lui se ne andava nel mattino
lui se ne andava nel mattino
e se al mio ritorno le mie donne non ci sono più
quei grandi diamanti neri giacciono lì per me
ai piedi delle alte montagne bianche
che scendono fino al mare
dico addio, Auld Lang Syne” (*)

(Traduzione a cura di Arianna Russo ed Alessandro Menegaz)

—————————————————-

Note.

(*) Auld Lang Syne: nota in Italia come Valzer delle candele, oppure Il canto dell’addio nello scautismo, è una canzone tradizionale diffusissima nei paesi di lingua inglese, dove viene cantata soprattutto nella notte di Capodanno per dare l’addio al vecchio anno e in occasione di congedi, separazioni ed addii. Il testo della canzone è un invito a ricordare con gratitudine i vecchi amici e il tempo lieto passato insieme a loro.

—————————————————-

Bee Gees, Black diamond – 3:31
(Barry Gibb, Robin Gibb, Maurice Gibb)
Album: Odessa (1969)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Bee Gees.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-