—————————————————-

“Her name was Lola, she was a showgirl
with yellow feathers in her hair
and a dress cut down to there
she would merengue and do the cha-cha
and while she tried to be a star

Tony always tended bar
across the crowded floor
they worked from 8 ‘til 4
they were young and they had each other
who could ask for more?

At the Copa (co!) Copacabana (Copacabana)
the hottest spot north of Havana (here)
at the Copa (co!) Copacabana
music and passion were always in fashion
at the Copa they fell in love

His name was Rico
he wore a diamond
he was escorted to his chair
he saw Lola dancing there
and when she finished, he called her over
but Rico went a bit too far
Tony sailed across the bar
and then the punches flew
and chairs were smashed in two
there was blood and a single gun shot
but just who shot who?

At the Copa she lost her love


Her name is Lola, she was a showgirl
but that was thirty years ago
when they used to have a show
now it’s a disco, but not for Lola
still in dress she used to wear
faded feathers in her hair
she sits there so refined
and drinks herself half-blind
she lost her youth and she lost her Tony
now she’s lost her mind

At the Copa don’t fall in love
don’t fall in love”.

—————————————————-

Traduzione.

“Si chiamava Lola, era una showgirl
aveva piume gialle tra i capelli
ed un vestito accorciato fin lì
avrebbe ballato il merengue e il cha-cha
e intanto avrebbe cercato di diventare una star

Tony si occupava sempre del bar
in quel locale affollato
lavoravano dalle 8 fino alle 4
Erano giovani e si appartenevano l’un l’altro
Chi potrebbe chiedere di più?

Al Copa (co!) Copacabana (Copacabana)
il punto più caldo a nord dell’Avana (qui)
al Copa (co!) Copacabana
la musica e la passione vanno sempre di moda!
Al Copa si erano innamorati

Il suo nome era Rico
aveva un diamante al dito
fu scortato al suo posto
vide Lola ballare
e quando lei finì, la chiamò a sè
ma Rico andò un po’ troppo in fretta
Tony attraversò in un attimo il bar
ed allora volarono pugni
e le sedie furono spaccate in due
c’era sangue ed un singolo sparo di pistola
ma chi aveva sparato a chi?

Al Copa lei perse il suo amore

Si chiamava Lola, era una showgirl
ma quello era trenta anni fa
quando c’era ancora uno show
adesso è una discoteca, ma non per Lola
ancora con lo stesso abito
piume stinte tra i capelli
lei siede là e fa la raffinata
bevendo fino a stordirsi
ha perso la sua giovinezza
e ha perso il suo Tony
adesso ha perso la testa

Al Copa non innamoratevi
non innamoratevi”.

(Traduzione a cura di Sara Lebowsky e Marie Jolie)

—————————————————-

Barry Manilow, Copacabana (At the Copa) – 4:08
(Jack Feldman, Barry Manilow, Bruce Sussman)
Album: Even now (1978)
Album: Barry Live in Britain (1982, live)
Album: 2 Nights Live! (2004, live)
Album: Greatest hits (1978, raccolta)
Album: The Songs 1975–1990 (1990, raccolta)
Album: The Complete Collection and Then Some… (1992, raccolta)
Album: Greatest Hits: The Platinum Collection (1994, 1993 Remix, raccolta)
Album: Ultimate Manilow (2002, raccolta)
Album: The Essential Barry Manilow (2005, raccolta)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Barry Manilow.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Copacabana è una canzone del 1978 di Barry Manilow, scritta da Jack Feldman, Barry Manilow, e Bruce Sussman. Conosciuta anche con il titolo At the Copa a causa del ritornello, debutta nella classifica top 40 del Billboard il 7 luglio 1978 raggiungendo l’ottavo posto negli Stati Uniti e il quarantaduesimo posto in Gran Bretagna. La canzone fece vincere a Manilow il primo (ed unico) Grammy Award nel febbraio del 1979.
Il titolo si riferisce al famoso nightclub di New York Copacabana. La canzone racconta la storia di Lola, showgirl del nightclub, e del barista del locale Tony; i due sono innamorati, ma una sera un potente gangster, Rico, molesta Lola, e Tony lo attacca: uno sparo e il pavimento pieno di sangue, Lola ha perso l’amore della sua vita. Una sera di trent’anni dopo il Copacabana è diventato una discoteca, Lola è seduta ad un tavolino con lo stesso vestito di quella sera, ripensa al suo Tony e a quella tragica storia. La canzone compare per la prima volta nel film del 1978 “Gioco sleale“, con Chevy Chase e Goldie Hawn, per poi ripresentarsi in molte altre pellicole. Il singolo dura 4 minuti e 8 secondi, la versione estesa, apparsa sulla prima raccolta del cantante “Greatest Hits (Barry Manilow album)” e intitolata “Copacabana (At the Copa)(Disco)“, dura 5 minuti e 46 secondi.
Nel 1985, Manilow e i suoi collaboratori Bruce Sussman e Jack Feldman svilupparono la canzone in un musical televisivo, con la trama fedele all’originale della canzone. Questa versione venne ampliata in un musical teatrale, diviso in due atti , che debuttò al teatro Prince of Wales di Londra due anni più tardi, per poi essere presentato in tour per tutto il Regno Unito. A questa fortunata tournée fecero seguito oltre duecento produzioni in tutto il mondo”.

(Wikipedia, voce Copacabana (singolo))

—————————————————-

Cover.

1. Shirley Bassey – cover nel singolo “This Is My Life” del 1979.
2. Matteo Brancaleoni – cover cantata nel disco “New Life” del 2012.
3. Amanda Lear – versione anglo-francese nel 2005.
4. Liza Minnelli – cover cantata nel The Muppet Show.
5. Mark Jonathan Davis (spesso creduta di Weird Al Yankovic) – versione parodistica dal titolo “Star Wars Cantina”.
6. Paul de Leeuw (nei panni di Annie de Rooy) – versione parodistica dal titolo “Kopa koopavond”(koopavond in olandese significa spese notturne)
7. Versione parodistica nel musical Spamalot del 2005 intitolata His Name Is Lancelot.
8. DJ Hell – Remix del 1999
9. Mina – Nel suo disco Pappa di latte del 1995 inserisce il brano in un medley comprendente A night in Tunisia di Dizzie Gillespie e Penso positivo di Jovanotti
10. Chord Overstreet – Puntata 4×17 di Glee “Secret Pleasures”

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-