—————————————————-

“I love you
cause you tell me things I want to know
and it’s true
that it really only goes to show
that I know that I, I, I, I
should never never never be blue

Now you’re mine
my happiness dear makes me cry
and in time
you’ll understand the reason why
if I cry it’s not because I’m sad
but you’re the only love that I’ve ever had

I can’t believe, it’s happened to me
I can’t conceive of anymore misery
ask me why, I’ll say I love you
and I’m always thinking of you

I love you
cause you tell me things I want to know
and it’s true
that it really only goes to show
that I know that I, I, I, I,
should never never never be blue

Ask me why, I’ll say I love you
and I’m always thinking of you
I can’t believe, it’s happened to me
I can’t conceive of anymore misery
ask me why, I’ll say I love you
and I’m always thinking of you, you, you”.

—————————————————-

Traduzione.

“Io ti amo
perché mi dici le cose che voglio sapere
ed è vero che questo
in realtà dimostra solo
che io lo so
che non dovrei mai essere triste

Ora sei mia
la mia felicità sta per farmi piangere
e un giorno tu capirai il motivo
per cui se io piango
non è perché sono triste
ma perchè tu sei l’unico amore
che io abbia mai avuto

Non riesco a credere che sia successo a me
non riesco a concepire nessun’altra infelicità
chiedimi perché, ti dirò che ti amo
e che penso sempre a te

Io ti amo
perché mi dici le cose che voglio sapere
ed è vero che questo in realtà
dimostra solo che io lo so
che non dovrei mai essere triste

Chiedimi perché, ti dirò che ti amo
e che penso sempre a te
non riesco a credere che sia successo a me
non riesco a concepire nessun’altra infelicità
chiedimi perché, ti dirò che ti amo
e che penso sempre a te, te, te”.

—————————————————-

Beatles, Ask me why – 2:31
(John Lennon, Paul McCartney)
Album: Please please me (1963)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Beatles.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Please please me/Ask me why è il secondo singolo inciso dai Beatles nel Regno Unito ed il primo ad uscire in Italia e negli Stati Uniti. Il brano è soprattutto una composizione di John Lennon scritta all’inizio del 1962 ma, come tutti gli altri brani opera sua o di Paul, è accreditata a Lennon/McCartney. Complessa nell’arrangiamento, Ask Me Why si sforza di emulare lo stile di Smokey Robinson and the Miracles (la chitarra richiama What’s So Good About Goodbye del 1961). La canzone appartiene al filone romantico che i Beatles avevano inaugurato con il retro del singolo precedente (P.S. I Love You) e che svilupperanno nelle incisioni successive.
Ask Me Why è stata registrata il 26 novembre 1962, lo stesso giorno che i Beatles provarono un’altra canzone, Tip of My Tongue, firmata Lennon/McCartney e candidata per il lato B di Please Please Me. Comunque, George Martin sentiva che su Tip of My Tongue c’era ancora da lavorare e alla fine la passò a Tommy Quickly. È una canzone che i Beatles includevano nei loro concerti ed è una delle 4 canzoni (oltre a Bésame mucho, Love Me Do e P.S. I Love You) che suonarono all’audizione per la Parlophone il 6 giugno 1962, agli Abbey Road Studios”.

(Wikipedia, voce Please Please Me/Ask Me Why)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-