—————————————————-

“Child in the manger, Infant of Mary
Outcast and Stranger, Lord of us all
Child Who inherits all our transgressions
all our demerits upon Him fall

Once the most holy Child of salvation
gently and lowly lived here below
now as our glorious mighty Redeemer
see Him victorious o’er each foe

Prophets foretold Him, Infant of wonder
angels behold Him on His throne
worthy our Savior of all our praises
happy forever are His own”.

—————————————————-

Sarah Brightman, Child in a manger – 3:08
(Traditional)
Album: A winter symphony (2008)


Brano inserito nella rassegna Le canzoni di Natale di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

——————————————-

Citazioni.

Morning has broken era un semisconosciuto inno Cristiano, che divenne molto conosciuto quando Cat Stevens lo inserì in un suo album di grande successo del 1971, Teaser and the Firecat. Divenne il brano con cui Cat Stevens veniva identificato, la sua firma. Le parole furono scritte nel 1931 da Eleanor Farjeon, e si possono ritrovare in molte raccolte di inni. La melodia che normalmente le accompagna è chiamata Bunessan, ed è basata su un motivo della tradizione scozzese gaelica. Prima che le venisse assegnato il testo della Farjeon, questo canto era una carola natalizia che iniziava con le parole “Child in a manger, Infant of Mary” nella traduzione di Mary MacDonald dal gaelico. Il Libro degli Inni della Chiesa Romana Cattolica associa questa melodia anche all’inno This Day God Gives Me“.

(Traduzione da MoneyChords, a cura di Marie Jolie)

Testo originale:

Morning Has Broken was an obscure Christian hymn that became widely known when Cat Stevens included it on his 1971 best-selling album Teaser and the Firecat. It became a signature song for Stevens. The lyrics were written by Eleanor Farjeon in 1931 and is found in the hymnals of many denominations. The tune to which it is normally sung is called Bunessan, based upon a Scottish Gaelic traditional melody. Before Farjeon’s words, it was used as a Christmas carol which began “Child in the manger, Infant of Mary”, translated from the Gaelic lyrics written by Mary MacDonald. The English-language Roman Catholic hymnal also uses the tune for the hymn This Day God Gives Me“.

——————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Marie Jolie
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-