“Wednesday morning at five o’clock
as the day begins
silently closing her bedroom door
leaving the note that she hoped would say more
she goes downstairs to the kitchen
clutching her handkerchief
quietly turning the back door key
stepping outside she is free

She (we gave her most of our lives)
is leaving (sacrificed most of our lives)
home (we gave her everything money could buy)
she’s leaving home
after living alone
for so many years (bye bye)

Father snores as his wife
gets into her dressing gown
picks up the letter that’s lying there
standing alone at the top of the stairs
she breaks down and cries to her husband
daddy our baby’s gone
why would she treat us so thoughtlessly
how could she do this to me

She (We never thought of ourselves)
is leaving (never a thought for ourselves)
home (we struggled hard all our lives to get by)
she’s leaving home
after living alone
for so many years (bye bye)

Friday morning at nine o’clock she is far away
waiting to keep the appointment she made
meeting a man from the motor trade

She (what did we do that was wrong)
is having (we didn’t know it was wrong)
fun (fun is the one thing that money can’t buy)
something inside
that was always denied
for so many years (bye bye)
she’s leaving home (bye bye)”.

—————————————————-

Traduzione.

“Mercoledì mattina alle cinque in punto
quando comincia il giorno
chiudendo silenziosamente
la porta della sua camera
lasciando il biglietto
che sperava potesse dire di più
va giù in cucina
stringendo il suo fazzoletto
gira piano la chiave della porta sul retro
fa un passo fuori, è libera

Lei (le abbiamo dedicato quasi tutta la vita)
se ne va (sacrificato quasi tutta la vita)
di casa (le abbiamo dato tutto ciò
che il denaro poteva comprare)
se ne va di casa
dopo aver vissuto da sola
per così tanti anni (ciao, ciao)

Il padre russa mentre la madre indossa la vestaglia
raccoglie la lettera che sta lì
sola in piedi in cima alle scale
scoppia in lacrime e grida al marito
papà la nostra bambina se n’è andata
come ha potuto trattarci così?
Come ha potuto farmi questo?

Lei (non abbiamo mai pensato a noi stessi)
se ne va ( mai un pensiero per noi stessi)
di casa (abbiamo lottato duro
per tutta la vita per cavarcela)
se ne va di casa
dopo aver vissuto da sola
per così tanti anni (ciao, ciao)

Venerdì mattina alle nove lei è lontana
aspettando di andare
all’appuntamento che ha fissato
per incontrare un commerciante d’auto

Lei (in cosa abbiamo sbagliato?)
si sta (non sapevamo di sbagliare)
divertendo (il divertimento è la sola cosa
che il denaro non può comprare)
qualcosa dentro
che è stato sempre negato
per così tanti anni (ciao, ciao)
lei se ne va di casa (ciao, ciao)”.

—————————————————-

Beatles, She’s leaving home – 3:35
(John Lennon, Paul McCartney)
Album: Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band (1967)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa dei Beatles.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

She’s Leaving Home è una canzone, scritta da Paul McCartney e John Lennon, pubblicata nel 1967 sull’album dei Beatles Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band. McCartney scrisse e cantò il brano, mentre Lennon scrisse i cori. Questa è una delle rare canzoni in cui i Beatles non suonano nessuno strumento. Le altre sono Eleanor Rigby, Good Night e The Inner Light.
Paul McCartney: «John e io scrivemmo “She’s Leaving Home” insieme. L’ispirazione fu mia. Avevamo letto sul giornale la notizia di una ragazza che era scappata di casa per non tornare mai più, ce ne erano molte di storie così all’epoca, e questo bastò a darci la linea di base per la canzone. Così iniziai a buttar giù il testo: lei se ne va di notte e lascia un biglietto e poi i suoi genitori si svegliano … Mi piaceva come canzone, e quando la feci vedere a John, lui aggiunse quelle lunghe note sostenute, e una delle cose che preferisco della struttura del brano è che rimane sospesa su quegli accordi, all’infinito. Ti cattura sul serio. È un piccolo trucchetto e penso che funzioni molto bene.
Mentre facevo sentire a John la canzone, lui ebbe l’idea del “coro Greco”, il punto di vista dei genitori: “Le abbiamo dedicato quasi tutta la nostra vita, le abbiamo dato tutto ciò che il denaro può comprare”. Credo che potesse starci nella storia della fuga, avrebbe potuto essere una frase dei genitori. Poi c’è la famosa strofa circa “l’uomo della motorizzazione” (…a man from the motor trade); la gente ha sempre pensato che si trattasse di Terry Doran, che era un nostro amico che lavorava come venditore d’auto, ma era solo finzione, come il capitano in “Yellow Submarine“, non erano persone reali». L’articolo di giornale che McCartney menziona, fu preso dalla prima pagina del Daily Mirror, riguardo ad una ragazza di nome Melanie Coe, 17 anni. Nella vita reale, Melanie non incontrò “un uomo della motorizzazione”, ma un croupier, e scappò di casa nel pomeriggio mentre i suoi genitori erano al lavoro. Fu ritrovata dieci giorni dopo perché si era fatta sfuggire dove lavorasse il suo ragazzo.
Il giorno prima di quello deciso da McCartney per lavorare sull’arrangiamento degli archi per il brano, venne a conoscenza che George Martin non era disponibile per quella seduta. Così contattò Mike Leander, per rimpiazzare Martin. Fu la prima volta che una canzone dei Beatles non venne arrangiata e prodotta da George Martin. Martin rimase ferito dal comportamento di McCartney, ma produsse ugualmente il brano e la sezione d’archi. L’arpa fu suonata da Sheila Bromberg, prima musicista donna ad apparire su un disco del gruppo”.

(Wikipedia, voce She’s Leaving Home)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-