“Fine fine pioggia
di piccole spine
dal cielo velato
cadute spruzzate paracadutate

Fine fine che allaga
tombini e cantine
in piccole pozze
riunite adunate
a due piedi saltate

Scendi lentamente
portale i miei
saluti più sinceri
batti piano sui vetri
e sciogli i dispiaceri

Scendi piano piano
che ti senta arrivare
da lontano che abbia
tempo per riparare rifiatare

Fine fine pioggia
e corone di spine
nel cielo imbiancato
con cura intrecciate
ad ognuno assegnate

Fine fine cadono
grani e perline
in queste mattine d’estate
infiammate a lungo invocate


Scendi lentamente
portale i miei saluti
gentilmente lascia
che si riposi e
non le manchi niente

Scendi piano piano
gocciolando sul viso
e sulla mano
vai dovunque
per rinfrescare
dissetare

Vieni ad aiutarmi
so che puoi ascoltarmi
vieni prima che sia tardi

Scendi lentamente
dopo tanto calore
finalmente si riprende
respiro e non si sente niente

Scendi piano
piano temporale
passato e già lontano
che possiamo dimenticare
riposare…”.

—————————————————-

Pacifico, Fine fine – 3:39
Album: Pacifico (2001)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-