—————————————————-

“E la luna bussò alle porte del buio
fammi entrare lui rispose di no
e la luna bussò dov’era il silenzio
ma una voce sguaiata
disse non è più tempo
quindi spalancò le finestre del vento
e se ne andò
a cercare un po’ più in là
qualche cosa da fare
dopo avere pianto un po’
per un altro no, per un altro no
che le disse il mare, che le disse il mare.

E luna bussò su due occhiali da sole
quello sguardo non si accorse di lei
ed allora provò ad un party in piscina
senza invito non entra nemmeno la luna
quindi rotolo su champagne e caviale
e se ne andò
a cercare un po’ più in là
qualche cosa da fare
dopo avere pianto un po’
per un altro no, per un altro no
di un cameriere.

E allora giù quasi per caso
più vicino ai marciapiedi
dove è vero quel che vedi
e allora giù senza bussare
tra le ciglia di un bambino
per potersi addormentare
e allora giù fra stracci e amore
dove è un lusso la fortuna
c’è bisogno della luna
e allora giù, giù, giù”.

—————————————————-

Loredana Bertè, …E la luna bussò – 4:14
(testo: Daniele Pace, Oscar Avogadro; musica: Mario Lavezzi)
Album: Bandabertè (1979)
Album: Bertex, ingresso libero (1994, live)
Album: Decisamente Loredana (1998, live)
Album: Bertilation (2008, live)
Singolo: “E la luna bussò / Folle città” (1979)


Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

E la luna bussò è una dei brani più noti del repertorio di Loredana Berté, pubblicato nell’estate del 1979 come lato A del 45 giri E la luna bussò/Folle città, che anticipò l’uscita dell’album Bandaberté. Entrambi i brani vennero inclusi nell’album Bandaberté. La posizione più alta raggiunta è la numero 6 nella settimana numero 38 del 1979. Il singolo resta nella top ten italiana per 8 settimane consecutive, mentre resta nella top 50 per ben 22 settimane: dalla settimana numero 29 alla numero 50, vendendo, solo in Italia, 400.000 copie (fonte TV Sorrisi e Canzoni). Nella classifica annuale il 45 giri si trova alla posizione 19 dei singoli più venduti nel 1979 (fonte TV Sorrisi e Canzoni).
La canzone principale fu composta da Mario Lavezzi con Oscar Avogadro e Daniele Pace; lo stesso Lavezzi ne firmò l’arrangiamento a quattro mani con Anthony Rutherford Mimms e lo produsse da solo. Folle città fu scritta invece da Avogadro e Alberto Radius. L’affiatato trio produsse un reggae inaspettatamente convincente, sulla lunghezza d’onda di Peter Tosh e Jimmy Cliff.
Il 45 giri fu pubblicato nel giugno 1979. Il brano venne presentato al Festivalbar 1979 e compare anche nella relativa compilation. Il singolo è stato pubblicato anche in Germania (in italiano con “In alto mare” nel lato B – brano del 1980 incluso nell’LP Loredana Bertè) e in Spagna (insieme a Folle Città nel lato B incisi entrambi in spagnolo). E la luna bussò riuscì ad entrare in classifica anche in Svezia, Norvegia, Paesi Bassi, Germania e Sud America, diventando negli anni il più grosso successo commerciale dell’artista, dopo il 45 giri Non sono una signora.
Scrive Gianni Borgna in “Storia della canzone italiana” (Mondadori): “In ‘e la luna bussò’ come in ‘Dedicato’, il leitmotiv è sempre quello dell’emarginazione metropolitana. E il loro protagonista pressoché unico è il balordo, lo sballato, il dimenticato, assurto al rango di nuovo eroe positivo”. La canzone si rivelò uno dei maggiori successi dell’estate ’79: anche se non guadagnò il primo posto in classifica, aiutò l’album “Bandabertè”, il quarto della cantante calabrese, a salire in classifica, e la cantante a guadagnarsi una certa credibilità “live” con il gruppo chiamato, appunto, Bandabertè. Nel 1980 la Bertè pubblicò un altro brano scritto da Pace – Avogadro – Lavezzi: “In alto mare”. Purtroppo il sodalizio tra i tre autori fu tragicamente interrotto dalla morte di Daniele Pace“.

(Wikipedia, voce E la luna bussò/Folle città)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-