“Chiusa in casa di un’amica sua
Anna Frank rimane là nascosta
sente che i suoi fratelli muoiono
senza pietà li uccidono
sente che la vita già va via

Niente lei può fare per chi muore
e così lei scrive un suo diario
su ciò che gli occhi vedono
spera che ritorni come prima
pace amore e libertà per loro

Ma per lei dovrà pure finire
perché verranno a prenderla
morirà la piccola fanciulla
e con gli altri in cielo svanirà
Anna Frank il suo diario lascerà
e il mondo la ricorderà
Anna Frank il suo diario lascerà
e il mondo la ricorderà”.

—————————————————-

I Camaleonti, Il diario di Anna Frank – 4:12
(testo di Franco Reitano; musica di Franco e Mino Reitano)
Album: Io per lei (1968)
Album: I grandi successi: I Camaleonti (2008, raccolta)
Singolo: “Io per lei / Il diario di Anna Frank” (1967, CBS, 3373)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate a personaggi storici (o solo famosi) di InfinitiTesti.



Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate agli eventi storici di InfinitiTesti.

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate alle donne di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

“Il Diario di Anna Frank racconta (in lingua olandese) la vita di una ragazza ebrea nata a Francoforte e rifugiatasi con la famiglia a Amsterdam, costretta nel 1942 a entrare nella clandestinità insieme alla famiglia per sfuggire alle persecuzioni e ai campi di sterminio nazisti. Nel diario da lei tenuto, Anna racconta la vita e le vicende di tutti i giorni, scrivendo le proprie impressioni sulle persone che vivono con lei. Nell’agosto del 1944 i clandestini vennero scoperti e arrestati; furono condotti al campo di concentramento di Westerbork (lo stesso in cui era stata deportata Helga Deen, giovane studentessa autrice del diario Kamp Vught, poi uccisa nel 1943 assieme alla famiglia nel campo di sterminio di Sobibór); da qui le loro strade si divisero ma, ad eccezione del padre di Anna, tutti quanti morirono all’interno dei campi di sterminio nazisti. Anna morirà di tifo a Bergen-Belsen, campo di concentramento situato in Germania, nel marzo del 1945, insieme alla sorella Margot, dopo essere stata deportata nel settembre 1944 ad Auschwitz”.

(Wikipedia, voce Diario di Anna Frank)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-