—————————————————-

“He was born a little baby on the Appalachian Trail
at six months old he’d done three months in jail
he robbed a bank in his diapers and little bare baby feet
all he said was “Folks my name is Outlaw Pete”
I’m Outlaw Pete, I’m Outlaw Pete, can you hear me?

At 25 a Mustang pony he did steal
and he rode her ‘round and ‘round on heaven’s wheel
Father Jesus I’m an outlaw, killer and a thief
and I slow down only to sow my grief
I’m Outlaw Pete, I’m Outlaw Pete, can you hear me?

He cut his trail of tears across the countryside
and where he went women wept and men died

One night he awoke from a vision of his own death
saddled his pony and rode out deep into the West
married a Navajo girl and settled down on the res
and as the snow fell he held their beautiful daughter to his chest
I’m Outlaw Pete, I’m Outlaw Pete, can you hear me?
Can you hear me? Can you hear me?

Out of the East on an Irish stallion came bounty hunter Dan
his heart quickened and burdened by the need to get his man
he found Pete peacefully fishing by the river
pulled his gun and got the drop
he said “Pete you think you’ve changed but you have not”



He cocked his pistol pulled the trigger and shouted, “Let it start”
Pete drew a knife from his boot, threw it
and pierced Dan through the heart
Dan smiled as he lay in his own blood dying in the sun
whispered in Pete’s ear “We cannot undo these things we’ve done”
you’re Outlaw Pete, You’re Outlaw Pete, can you hear me?
Can you hear me? Can you hear me?

For forty days and nights Pete rode and did not stop
till he sat high upon an icy mountaintop
he watched a hawk on a desert updraft, slip and slide
moved to the edge and dug his spurs deep into his pony’s side

Some say Pete and his pony vanished over the edge
and some say they remain frozen high up on that icy ledge
a young Navajo girl washes in the river, her skin so fair
and braids a piece of Pete’s buckskin chaps into her hair
Outlaw Pete, Outlaw Pete, can you hear me?
Can you hear me? Can you hear me? Can you hear me?
Can you hear me? Can you hear me?”.

—————————————————-

Traduzione.

“Nacque, un bambino sulla Pista Appalachiana
a sei mesi aveva fatto tre mesi in galera
svaligiò una banca col suo pannolino
e i suoi piedini nudi di bimbo
tutto ciò che disse fu
“Gente sono Pete Il Fuorilegge, sono Pete Il Fuorilegge!
Sono Pete Il Fuorilegge! Mi avete sentito?”.

Ai venti cinque si rubò un cavallino Mustang
e lo cavalcò dappertutto sulla ruota del cielo
Padre Gesù sono un fuorilegge
assassino e un ladro
e rallento solo per spargere la mia afflizione
sono Pete Il Fuorilegge! Sono Pete Il Fuorilegge!
Mi hai sentito?”.

Incise la sua pista di lacrime attraverso la campagna
e dove lui andava
le donne piangevano e gli uomini morivano
una notte svegliatosi
dalla visione della sua stessa morte
sellò il suo pony e fece una cavalcata
in profondità dentro il West
sposò una ragazza Navajo
e si sistemò nella riserva
e mentre la neve cadeva
si stringeva la loro bella figliola al petto
sono Pete Il Fuorilegge! Sono Pete Il Fuorilegge!
Mi hai sentito? Mi hai sentito? Mi hai sentito?

Dall’Est su uno stallone irlandese
arrivò Dan Il Cacciatore Di Taglie
il suo cuore spazientito e gravato
dalla necessità di prendere il suo uomo
trovò Pete a pescare pacificamente giù al fiume
estrasse la pistola e prese il vantaggio
disse, “Pete, tu pensi di essere cambiato
ma non lo sei”
Armò la pistola, tirò il grilletto e urlò “si inizia”
Pete estrasse un coltello dallo stivale
lo lanciò, e trafisse Dan nel cuore

Dan sorrise mentre giaceva nel suo stesso
sangue a morire al sole
e sussurrò all’orecchio di Pete, “Non possiamo
disfare quelle cose che abbiamo fatto”
Sei Pete Il Fuorilegge! Sei Pete Il Fuorilegge!
Mi hai sentito? Mi hai sentito? Mi hai sentito?

Per quaranta giorni e quaranta notti
Pete cavalcò, e non si fermò
finché si sedette in alto sulla cima ghiacciata
di una montagna
guardava un falco su una corrente del deserto
scivolare e planare
si spostò sull’orlo e spinse gli speroni
a fondo nel fianco del suo pony

Alcuni dicono che Pete e il suo pony
sparirono in cima all’orlo
e alcuni dicono che rimasero assiderati in alto
al di sopra di quella sporgenza ghiacciata

Una giovane ragazza Navajo si lava nel fiume
la pelle così bella
e intreccia un pezzo dei gambali scamosciati
di Pete nei suoi capelli
Pete Il Fuorilegge! Pete Il Fuorilegge!
Mi hai sentito? Mi hai sentito?
Mi hai sentito? Mi hai sentito?…”.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

—————————————————-

Bruce Springsteen, Outlaw Pete – 8:00
(Bruce Springsteen)
Album: Working on a dream (2009)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Bruce Springsteen.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

“C’è una sterzata decisa verso il pop melodico. Il brano iniziale Outlaw Pete contiene nel tema musicale una citazione dell’armonica del tema della colonna sonora di C’era una volta il west (scritto da Ennio Morricone e suonato in originale da Franco De Gemini)”.

(Wikipedia, voce Working on a Dream)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-