Giorgio Gaber – Quando sarò capace di amare (testo)

————————————————

“Quando sarò capace di amare
probabilmente non avrò bisogno
di assassinare in segreto mio padre
né di far l’amore
con mia madre in sogno

Quando sarò capace di amare
con la mia donna
non avrò nemmeno
la prepotenza e la fragilità
di un uomo bambino

Quando sarò capace di amare
vorrò una donna che ci sia davvero
che non affolli la mia esistenza
ma non mi stia lontana
neanche col pensiero

Vorrò una donna
che se io accarezzo
una poltrona un libro o una rosa
lei avrebbe voglia di essere
solo quella cosa

Quando sarò capace di amare
vorrò una donna
che non cambi mai
ma dalle grandi
alle piccole cose
tutto avrà un senso
perché esiste lei


Potrò guardare dentro al suo cuore
e avvicinarmi al suo mistero
non come quando io ragiono
ma come quando respiro

Quando sarò capace di amare
farò l’amore come mi viene
senza la smania di dimostrare
senza chiedere mai
se siamo stati bene

E nel silenzio delle notti
con gli occhi stanchi
e l’animo gioioso
percepire che anche
il sonno è vita
e non riposo

Quando sarò capace di amare
mi piacerebbe un amore
che non avesse
alcun appuntamento col dovere

Un amore senza sensi di colpa
senza alcun rimorso
egoista e naturale
come un fiume
che fa il suo corso

Senza cattive o buone azioni
senza altre strane deviazioni
che se anche il fiume
le potesse avere
andrebbe sempre al mare

Così vorrei amare”.

————————————————

Giorgio Gaber, Quando sarò capace di amare – 4:28
(Giorgio Gaber, Sandro Luporini)
Album: E pensare che c’era il pensiero (1995)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo quality@infinititesti.com.

————————————————

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

————————————————

————————————————

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini (direttore@infinititesti.com)
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz (quality@infinititesti.com)
Segretaria di Redazione: Arianna Russo (segreteria@infinititesti.com)

————————————————

Unisciti alla discussione

1 commento

  1. Gli spettacoli di Gaber erano un’analisi, densa di contenuti con tematiche sulla nostra esistenza.
    La sua capacità interpretativa e la sua grande presenza scenica costringeva lo spettatore a guardare dentro di sé per arrivare all’essenza delle cose.
    Si finiva col sentirsi liberati dall’insostenibile peso dell’ipocrisia per via della forte critica alla cultura, alla politica, all’amore e sempre con meno certezze che, per fortuna, erano addolcite dall’uso dell’ironia.
    Ci sono alcuni capolavori di psicologia musicata e questa canzone lo è.

    Quando sarò capace di amare accenna al superamento del complesso di Edipo freudiano
    e induce a chiederci il significato dell’amore e di conseguenza, capire se siamo in grado d’amare perché ogni giorno un “amore” è messo alla prova da tentazioni, lavoro, pensieri.
    Basta poco per far marcire il fiore dell’amore in quanto spesso si confonde l’amore con la dipendenza, con il sesso e con altri affetti.
    È ancora possibile incontrare una persona che ti sappia riportare al vero amore, e con la quale imparare ad amare? Il testo fa intendere che, dopo aver vissuto tutte le situazioni e le esperienze che il rapporto amoroso ha sfaccettato in ogni sua parte, si sogna e ci si augura di trovare un amore che riesce a superare tutte quelle parti vissute che lo hanno reso meno nobile. Un sognare che ti consente di fare della tua relazione un’opera d’arte e che non ti fa sbagliare se devi scegliere tra il vivere in base all’amore condizionato e quello incondizionato. La paura di fallire o di perdere la persona amata, può essere così forte che, consapevole del non essere stato sin a quel momento in grado di capire l’amore, si fissano tutti quei paletti che si considerano basilari per la riuscita della relazione d’amore.
    Personalmente mi colpiscono questi versi: “Quando sarò capace d’amare mi piacerebbe un amore che non avesse alcun appuntamento col dovere”. Scambiare per amore il compimento di qualcosa che ci sembra “bene” fare!
    L’amore ha una libertà in sé sconvolgente, impensabile, che ti porta ad agire non perché devi ma perché desideri. Una vera relazione d’amore è una cosa meravigliosa! È la motivazione che ti fa vivere pienamente la vita in modo armonico.
    Una grande canzone, un testo poetico, una dimostrazione di amore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *