“Já falei tantas vezes
do verde nos teus olhos
todos os sentimentos me tocam a alma
alegria ou tristeza
se espalhando no campo, no canto, no gesto
no sonho, na vida
mas agora é o balanço
essa dança nos toma
esse som nos abraça, meu amor
(você tem a mim)

O teu corpo moreno
vai abrindo caminhos
acelera meu peito
nem acredito no sonho que vejo
e seguimos dançando
um balanço malandro
e tudo rodando
parece que o mundo foi feito prá nós
nesse som que nos toca

Me abraça, me aperta
me prende em tuas pernas
me prende, me força, me roda, me encanta
me enfeita num beijo

Me abraça, me aperta
me prende em tuas pernas
me prende, me força, me roda, me encanta
me enfeita num beijo

Pôr do sol e aurora
norte, sul, leste, oeste
lua, nuvens, estrelas
a banda toca
parece magia
e é pura beleza
e essa música sente
e parece que a gente
se enrola, corrente
e tão de repente você tem a mim

Me abraça, me aperta
me prende em tuas pernas
me prende, me força, me roda, me encanta
me enfeita num beijo

Me abraça, me aperta
me prende em tuas pernas
me prende, me força, me roda, me encanta
me enfeita num beijo

Já falei tantas vezes
do verde nos teus olhos
todos os sentimentos me tocam a alma
alegria ou tristeza
se espalhando no campo, no canto, no gesto
no sonho, na vida
mas agora é o balanço
essa dança nos toma
você tem a mim”.

—————————————————-

Traduzione.

“Ho già detto tante volte
del verde dei tuoi occhi
i sentimenti mi toccano l’anima
allegria o tristezza
si spargono sul terreno
nel canto, nel gesto
nel sogno, nella vita
ma adesso balliamo
questa danza ci rapisce
questa musica ci abbraccia, amore mio
(tu hai me)

Il tuo corpo bruno apre cammini
accelera il mio petto
stento a credere al sogno che sto vedendo
e continuiamo danzando
un ballo malandrino
e tutto intorno gira
sembra che il mondo sia stato fatto per noi
in questa musica che ci tocca

Abbracciami, stringimi
tienimi tra le tue gambe
afferrami, forzami, fammi girare, incantami
stregami con un bacio

Abbracciami, stringimi
tienimi tra le tue gambe
afferrami, forzami, fammi girare, incantami
stregami con un bacio

Tramonto e aurora
nord, sud, est, ovest
luna, nuvole, stelle
l’orchestra suona
sembra magia
ed è pura bellezza
e questa musica sente
e sembra che noi
ci leghiamo, catene
e all’improvviso tu hai me

Abbracciami, stringimi
tienimi tra le tue gambe
afferrami, forzami, fammi girare, incantami
stregami con un bacio

Abbracciami, stringimi
tienimi tra le tue gambe
afferrami, forzami, fammi girare, incantami
stregami con un bacio

Ho già detto tante volte
del verde dei tuoi occhi
i sentimenti mi toccano l’anima
allegria o tristezza
si spargono sul terreno, nel canto, nel gesto
nel sogno, nella vita
ma adesso balliamo
questa danza ci rapisce
tu hai me”.

(Traduzione a cura di Giuliano Lotti)

—————————————————-

Maria Rita, A festa – 4:28
(Milton Nascimento)
Album: Maria Rita (2003)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Giuliano Lotti
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-