—————————————————-

“Looking out the door
I see the rain fall upon the funeral mourners
parading in a wake of sad relations
as their shoes fill up with water
and maybe I’m too young
to keep good love from going wrong
but tonight you’re on my mind
and you’ll never know

Broken down and hungry
for your love but no way to feed it
where are you tonight
child you know how much i need it
too young to hold on
and too old to just break free and run

Sometimes a man gets carried away
when he feels like he should be having his fun
and much too blind to see the damage he’s done
sometimes a man must awake
to find that really, he has no-one

So I’ll wait for you, and I’ll burn
will i ever see your sweet return
oh will I ever learn

Oh lover, you should’ve come over
‘cause it’s not too late


Lonely is the room, the bed is made
the open window lets the rain in
burning in the corner is the only one
who dreams he had you with him
my body turns and yearns
for a sleep that won’t ever come

It’s never over, my kingdom
for a kiss upon her shoulder
it’s never over, all my riches for her smiles
when I slept so soft against her
it’s never over, all my blood
for the sweetness of her laughter
it’s never over, she’s the tear
that hangs inside my soul forever

Well maybe I’m just too young
to keep good love from going wrong

Oh lover, you should’ve come over
‘cause it’s not too late

Well I feel too young to hold on
and I’m much too old to break free and run
too deaf, dumb, and blind
to see the damage I’ve done

Sweet lover, you should’ve come over
oh, love well I’m waiting for you

Lover, you should’ve come over
cause it’s not too late…”.

—————————————————-

Traduzione.

“Guardando fuori dalla porta
vedo la pioggia bagnare un funerale
i congiunti che sfilano in una scia di tristezza
mentre le scarpe gli si rempiono d’acqua
e forse sono troppo giovane
per non rovinare un amore
ma stanotte sei nei miei pensieri
e non lo saprai mai.

Abbattuto e affamato del tuo amore
senza possibilità di alimentarlo
dove sei stanotte bambina?
Sai quanto ne ho bisogno
troppo giovane per resistere
e troppo vecchio per rompere e scappare via.

Talvolta un uomo resta sopraffatto
quando pensa che dovrebbe divertirsi
ma è troppo cieco per vedere il danno che ha fatto
talvolta un uomo si deve svegliare
per vedere che, in verità, non ha nessuno.

Quindi ti aspetterò, mi consumerò
vedrò mai il tuo dolce ritorno?
Oh, quando imparerò?

Oh amore, saresti dovuta tornare
perchè non è troppo tardi.

La stanza solitaria, il letto ancora fatto
la finestra aperta lascia entrare la pioggia
a consumarsi nell’angolo c’è il solo
che sogna di averti con sé
mi giro e mi struggo
cercando un sonno che non verrà.

Non è mai finita
il mio regno per un bacio sulla sua spalla
non è mai finita
tutti i miei averi per i suoi sorrisi
quando dormii soavemente su di lei
tutto il mio sangue per la dolcezza della sua risata
non è mai finita
lei è la lacrima appesa alla mia anima per sempre

Beh forse sono troppo giovane
per non rovinare un amore

Oh amore, saresti dovuta tornare
perchè non è troppo tardi.

Mi sento troppo giovane per resistere
e sono troppo vecchio per rompere e scappare via
troppo sordo, stupido e cieco
per vedere il danno che ho fatto

Dolce amore, saresti dovuta tornare
oh, amore, beh, ti sto aspettando

Amore, saresti dovuta tornare
perché non è troppo tardi…”.

(Traduzione a cura di Peppo Anselmi)

—————————————————-

Jeff Buckley, Lover, you should’ve come over – 6:43
(Jeff Buckley)
Album: Grace (1994)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-