—————————————————-

“Eu vou lhe deixar a medida do Bonfim
não me valeu
mas fico com o disco do Pixinguinha, sim?
O resto é seu

Trocando em miúdos, pode guardar
as sobras de tudo que chamam lar
as sombras de tudo que fomos nós
as marcas de amor nos nossos lençóis
as nossas melhores lembranças
aquela esperança de tudo se ajeitar

Pode esquecer
aquela aliança, você pode empenhar
ou derreter

Mas devo dizer que não vou lhe dar
o enorme prazer de me ver chorar
nem vou lhe cobrar pelo seu estrago
meu peito tão dilacerado
aliás
aceite uma ajuda do seu futuro amor
pro aluguel

Devolva o Neruda que você me tomou
e nunca leu
eu bato o portão sem fazer alarde
eu levo a carteira de identidade
uma saideira, muita saudade
e a leve impressão de que já vou tarde”.



—————————————————-

Traduzione.

“Ti lascio il nastro di Bonfim (1)
non mi è servito
però mi tengo il disco di Pixinguinha, va bene? (2)
Il resto è tuo

Facendo bene i conti, puoi tenerti
i resti di ciò che chiamano casa (3)
i fantasmi di ciò siamo stati
i segni dell’amore nelle lenzuola
i nostri migliori ricordi
quella speranza che tutto si sistemasse

Puoi scordartela
la fede matrimoniale, puoi impegnarla
o farla fondere

Ma voglio dirti che non ti darò
l’enorme piacere di vedermi piangere
e nemmeno ti farò pagare i danni
il mio petto così lacerato
e comunque accetta un aiuto dal tuo futuro amore
per l’affitto

Ridammi il Neruda che mi hai preso
e non hai mai letto
io chiudo la porta senza fare scandali
mi porto la carta d’identità
un ultimo bicchiere, molti rimpianti
e la leggera impressione
che ho già atteso troppo per andarmene

(Traduzione a cura di Giuliano Lotti)

—————————————————-

Note.

(1) Fita do Bonfim o anche Medida do Bonfim: fettuccia multicolore molto in voga a Salvador come portafortuna. Quando viene annodata al polso si devono esprimere tre desideri, che si realizzeranno quando i nodi da soli si scioglieranno.

(2) Pixinguinha: Alfredo da Rocha Vianna Filho. Scomparso nel 1973, è considerato uno dei più grandi autori e interpreti della musica brasiliana.

(3) Nel senso di focolare domestico, famiglia, come nell’inglese home.

—————————————————-

Chico Buarque, Trocando em miúdos – 2:50
(Chico Buarque, Francis Hime)
Album: Chico Buarque (1978)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Giuliano Lotti
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-