“When you first left me I was wanting more
but you were fucking that girl next door
what ja do that for?
When you first left me
I didn’t know what to say
I never been on my own that way
just sat by myself all day

I was so lost back then
but with a little help from my friends
I found a light in the tunnel at the end
now you’re calling me up on the phone
so you can have a little whine and a moan
and it’s only because you’re feeling alone

At first, when I see you cry,
it makes me smile, it makes me smile
at worst, I feel bad for a while
but then I just smile
I go ahead and smile.

Whenever you see me you say
that you want me back
and I tell you it don’t mean jack
no it don’t mean jack
I couldn’t stop laughing
no I just couldn’t help myself
see you messed up my mental health
I was quite unwell

I was so lost back then
but with a little help from my friends
I found a light in the tunnel at the end
an’ now you’re calling me up on the phone
so you can have a little whine and a moan
an’ it’s only because you’re feeling alone

At first when I see you cry
it makes me smile, it makes me smile
at worst I feel bad for a while
but then I just smile, I go ahead and smile



At first when I see you cry
(when I see you cry)
it makes me smile, it makes me smile
(it makes me smile)
at worst I feel bad for a while
(I feel bad for a while)
but then I just smile
(but then I just smile
I go ahead and smile…)”.

—————————————————-

Traduzione.

“Quando mi hai lasciata per la prima volta
io volevo di più da te
ma tu scopavi con la vicina di casa
perché lo facevi?
Quando mi hai lasciata per la prima volta
non sapevo cosa dire
non sono mai stata abbandonata a me stessa così
me ne restavo seduta da sola tutto il giorno

Ero così smarrita
ma con un piccolo aiuto dei miei amici
ho trovato una luce in fondo al tunnel
adesso tu mi chiami al telefono
così puoi piagnucolare e lamentarti un po’
ed è solo perché ti senti solo

D’impatto, quando ti vedo piangere
Sì, mi fa sorridere, sì, mi fa sorridere
nel peggiore dei casi mi sento triste per un po’
ma poi sorrido, vado avanti e sorrido

Ogni volta che mi vedi dici che mi vuoi di nuovo
ed io ti dico che non vuol dire un accidente
no, non vuol dire un accidente
non riesco a smettere di ridere
no, non posso farci niente
vedi, hai incasinato la mia salute mentale
stavo un po’ male

Ero così smarrita
ma con un piccolo aiuto dei miei amici
ho trovato una luce in fondo al tunnel
adesso tu mi chiami al telefono
così puoi piagnucolare e lamentarti un po’
ed è solo perché ti senti solo

D’impatto, quando ti vedo piangere
sì, mi fa sorridere, sì, mi fa sorridere
nel peggiore dei casi mi sento triste per un po’
ma poi sorrido, vado avanti e sorrido

D’impatto, quando ti vedo piangere
sì, mi fa sorridere, sì, mi fa sorridere
nel peggiore dei casi mi sento triste per un po’
ma poi sorrido, vado avanti e sorrido”.

—————————————————-

Lily Allen, Smile – 3:17
(Lily Allen, Iyiola Babalola, Darren Lewis, Jackie Mittoo)
Album: Alright, still (2006)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Lily Allen.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Smile è il singolo d’esordio di Lily Allen, scritto da Lily Allen, Iyola Babalola e Darren Lewis (questi ultimi due anche produttori, sotto il nome di Future Cut). Il video di Smile diretto da Sophie Muller mostra la cantante prendersi una vendetta sull’ex-fidanzato che l’aveva tradita, in diverse maniere”.

(Wikipedia, voce Smile (Lily Allen))

—————————————————-

“[…] Il primo singolo estratto dall’album è “Smile“. Ha fatto il suo debutto alla posizione #13 nella classifica britannica, e la settimana successiva è salito al #1, dove è rimasto per due settimane consecutive, e ha avuto un buon successo in tutto il mondo”.

(Wikipedia, voce Alright, Still)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-