“Ride!
They came at dawn
into the morning light
black shadows
ridin’ on the mist
prepared for battle
swords were shinin’ bright
filled with anger and harm
came to kill not to charm

The sound of metal
screaming in the air
the time has come
where justice rules
the endless victims
looking up in fear
now who were the fools

Oh, here they come
riders of the sun
and they will fight
back to back, back to back

They’re fighting hard
their way of victory
their bodies lying on the ground
they are the soldiers of eternity
and their swords spinnin’ around

Oh, here they come
riders of the sun
and they will fight
back to back, back to back

They’re fightin’ with power
ready to ride, let’s go

They got it all
they’ll never fall
but they will fight

The night is falling
light will disappear
a magic silence fills the place
could read the warning
shining crystal clear
now they were lost
for the chase

Oh, here they come
riders of the sun
and they will fight
back to back, back to back

No, no, no, no”.

—————————————————-

Traduzione.

“In sella!

Arrivarono all’alba
nella luce del mattino
ombre nere
che cavalcavano nella bruma
preparati alla battaglia
con le spade lucenti
pieni di rabbia e malvagità
vennero per uccidere e non per compiacere

Il suono del metallo
strazia l’aria
è arrivato il momento
che la giustizia trionfi
le innumerevoli vittime
innalzano gli occhi al cielo
e ora chi erano gli stolti?

Oh, eccoli che arrivano
cavalieri del sole
e combatteranno
schiena contro schiena
schiena contro schiena

Combattono duramente
per arrivare alla vittoria
i loro corpi giacciono al suolo
sono i soldati dell’eternità
e le loro spade roteano nell’aria.

Oh, eccoli che arrivano
cavalieri del sole
e combatteranno
schiena contro schiena
schiena contro schiena

Combattono con forza
pronti a caricare
andiamo

Hanno preso tutto
non cadranno mai
ma combatteranno

La notte scende e
la luce si affievolisce
il posto si riempie di un silenzio irreale
posso leggere
chiaramente il presagio
ora sono partiti all’inseguimento

Oh, eccoli che arrivano
cavalieri del sole
e combatteranno
schiena contro schiena
schiena contro schiena

No, no, no, no”.

(Traduzione a cura di Peppo Anselmi)

—————————————————-

Pretty Maids, Back to back – 3:34
(Ronnie Atkins, Ken Hammer, Alan Owen)
Album: Red, hot and heavy (1984)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Peppo Anselmi
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-