“We are leaving, leaving
leaving on the tide
come and stand beside me love
the water is so wide
you can hear the sailors calling
at the dawning of the day
yesterday is falling, love
and je suis désolé, je suis désolé

Je suis désolé, mais je n’ai pas le choix
je suis désolé, mais la vie me demande ça

I am turning, turning
from a land that I loved well
look ahead my darling one
across the rolling swell
and you can hear the seagulls crying
as we’re slipping out of the bay
yesterday is dying, love
and je suis désolé, je suis désolé

Je suis désolé, mais je n’ai pas le choix
je suis désolé, mais la vie me demande ça

We are sailing, sailing
for a land that’s proud and free
I had no more endurance
for what had become of me
and I will do that which I must do, love
and now we’re under way
all that I can say to you
is je suis désolé

Je suis désolé, mais je n’ai pas le choix
je suis désolé, mais la vie me demande ça
je suis désolé, mais je n’ai pas le choix
je suis désolé, mais la vie me demande ça”.

—————————————————-

Traduzione.

“Stiamo partendo, partendo
partiamo sulla marea
vieni e stai al mio fianco, amore
le acque sono così immense
puoi sentire i marinai chiamare
all’alba del giorno
ieri è finito, amore
e io sono desolato, sono desolato

Sono desolato, ma non ho scelta
sono desolato, ma la vita mi chiede questo

Io sto abbandonando, abbandonando
la terra che amo così tanto
guarda avanti, mio tesoro
attraverso l’onda inarrestabile
e puoi sentire piangere i gabbiani
mentre scivoliamo fuori dalla baia
ieri sta morendo, amore
e io sono desolato, io sono desolato

Sono desolato, ma non ho scelta
sono desolato, ma la vita mi chiede questo

Stiamo veleggiando, veleggiando
per una terra che è fiera e libera
non ho più tolleranza
per quel che sono diventato
e farò quel che devo, amore
e adesso siamo costretti in questa situazione
e tutto quel che posso dirti è
sono desolato

Sono desolato, ma non ho scelta
sono desolato, ma la vita mi chiede questo
sono desolato, ma non ho scelta
sono desolato, ma la vita mi chiede questo”.

—————————————————-

Mark Knopfler, Je suis désolé – 5.14
(Mark Knopfler)
Album: Golden Heart (1996)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Mark Knopfler.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Elisa e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-