“Base terra, qui tranquillità
anche se le gambe tremanod’emozione
e di quella paura
che un uomo coraggioso come me
non dovrebbe mai tradire
ma se verrà il momento
di raccontare tutto
non saprò spiegarvi
questo forte silenzio
non saprò spiegarvi
questo forte silenzio

Da quassù la terra
è uno zaffiro a strisce bianche
camminando piano sulla buccia della luna
l’universo manda la sua ombra gelida
sui nostri corpi senza peso
lievi come anime
vedo le traveggole di Dio
che spostano il buio
un po’ più in là

Dove le bugie dell’uomo
vagano impazzite
prigioniere tutte
della stessa orbita sbagliata
anche questo viaggio le raggiungerà
e non saprò spiegarvi
questo forte silenzio
non saprò spiegarvi
questo forte silenzio

Da quassù la terra
è uno zaffiro a strisce bianche
camminando piano sulla buccia della luna
l’universo manda la sua ombra gelida
sul nostri corpi senza peso
lievi come anime”.

—————————————————-

Max Gazzè, Questo forte silenzio – 4:06
Album: Ognuno fa quello che gli pare? (2001)
Album: Raduni 1995-2005 (2005)
Album: The Best of Platinum (2007, raccolta)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-