“Tu eres rico, tu eres pobre
tu eres mando, tu jornal
tu eres lo que tu no eres
la copla de quien sera?

Tu eres rico, tu eres pobre
tu eres el que quitas, tu el que da
tu tiras lo que tu debes
la copla de quien sera?

Tu eres rico, tu eres pobre
tu eres oro, tu eres pan
por ti se mata la gente
la copla de quien sera?

Aqui estoy, puedo y soy
puedo vertirme en la copla
soy donde voy

La copla viene de lejos
boca del tiempo tal vez
sabe de las cosas buenas
y de las malas tambien
sabe del rico y su suerte
del cesar sabe su ley
pero por sobre las cosas
sabe del pueblo y su fe

Sabe del pobre y su lucha
del miedo sabe su hiel
sabe que el niño no sabe
que el hambre tiene un porque

Aqui estoy, puedo y soy
puedo partirme en la copla
soy donde voy”.

—————————————————-

Mercedes Sosa, Fundamento coplero – 2:22
(Angel Ritro, A. T. Gómez)
Album: El grito de la tierra (1970)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Mercedes Sosa.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-