—————————————————-

“Frankie Lane, he was singing Jezebel
I pinned an Iron Cross to my lapel
I walked up to the tallest and the blondest girl
I said, Look, you don’t know me now
but very soon you will
so won’t you let me see
I said “won’t you let me see”
I said “won’t you let me see
your naked body?”

Just dance me to the dark side of the gym
chances are I’ll let you do most anything
I know you’re hungry
I can hear it in your voice
and there are many parts of me to touch
you have your choice
ah but no you cannot see
she said “no you cannot see”
she said “no you cannot see
my naked body”

So we’re dancing close
the band is playing Stardust
balloons and paper streamers
floating down on us
she says, you’ve got a minute left to fall in love
in solemn moments such as this
I have put my trust
and all my faith to see
I said all my faith to see
I said all my faith to see
her naked body”.

—————————————————-

Traduzione.

“Frankie Lane cantava Jezebel
mi sono appuntato una Croce di Ferro al bavero
mi sono avvicinato alla ragazza più alta e più bionda
dicendole: – guarda, ora non mi conosci
ma molto presto lo farai
quindi perché non mi fai vedere –
le ho detto – Non mi fai vedere –
le ho detto – Non mi fai vedere
il tuo corpo nudo? –

– Conducimi fino al lato oscuro della palestra
è probabile che ti lascerò fare qualunque cosa
so che sei affamato, posso sentirlo dalla tua voce
e ci sono molte parti di me che puoi toccare
puoi scegliere
ah, ma no, non puoi vedere –
lei disse – no, non puoi vedere –
lei disse – no, non puoi vedere
il mio corpo nudo -.

Stiamo ballando vicini
la banda suona Polvere di Stelle
palloncini e festoni di carta cadono su di noi
lei disse: – Ti rimane un minuto per innamorarti
in solenni momenti come questo
devo riporre la mia fiducia
e tutta la mia fede per vedere –
dissi – tutta la mia fede per vedere –
dissi – tutta la mia fede per vedere
il suo corpo nudo -“.

(Traduzione a cura di Francesco Komd)

—————————————————-

Leonard Cohen, Memories – 5:59
(Leonard Cohen, Phil Spector)
Album: Death of a ladies’ man (1977)

Per altri testi, traduzioni e commenti, guarda la discografia completa di Leonard Cohen.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-