—————————————————-

“Oh oh Ay Ay Billy Budd
oh oh Ay Ay Billy Budd oh oh oh ay!

Ecco il cappellano
è entrato nella cella
in ginocchio sulle ossa
piegato qui a pregare
per quelli come me
Billy Budd
oh oh Ay Ay Billy Budd
oh oh Ay Ay Billy Budd

Mentre dall’oblò entra un po’ di luna
riflessa su una sciabola d’argento
arriva fino a dentro
ma morirà anche lei all’alba
dell’ultimo giorno di Billy Budd
oh oh ay ay Billy Budd
oh oh ay ay Billy Budd

Domani faranno di me un gioiello
una perla appesa in punta di pennone
come quegli orecchini che un giorno
regalai a Molly
Molly Budd!
Oh oh ay ay Molly Budd

Ai ai, sospenderanno me
non la mia sentenza
appenderanno me al capriccio della lenza
ai ai tutto è pronto
anch’io devo esser pronto
a salire fin lassù, di quaggiù
a salire fin lassù, di quaggiù
ma non è tutta una finta?
Non è che sto sognando?
Un taglio alla mia gomena?
Andare alla deriva?

Il tamburo chiama per il grog
ma Billy non lo sa
il tamburo chiama per il grog
ma Billy non lo sa
ay ay Billy Budd oo ay Billy Budd oh oh ay!

Ma Donald mi ha promesso
di starmi accanto all’asse
stringerò una mano
prima di andare a fondo
ma che sto dicendo?
Allora sarò morto ora che ci penso

Ricordo Taff di Galles, quando sprofondò
la guancia come un garofano in bocciolo
ma a me mi legheranno, ai piombi dell’amaca
mi getteranno giù, giù in fondo
come sognerò dormendo
sento che sta arrivando il sonno
sento che sta arrivando il sonno

Sentinella sei lì fuori?
Allenta le manette per favore
e girami su un fianco
sii gentile ho sonno
le viscide alghe mi si attorcigliano già attorno
sii gentile ho sonno
le viscide alghe mi si attorcigliano già attorno
ho sonno ho sonno ho sonno
oh oh ay ay Billy Budd ooh oh oh ay”.

—————————————————-

Vinicio Capossela, Billy Budd – 5:02
(Testo tratto da “Billy in the darbies” di Herman Melville; musiche e adattamento del testo Vinicio Capossela)
Album: Marinai, profeti e balene (2011)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate ai personaggi letterari o di fantasia di InfinitiTesti.

Brano inserito nella rassegna Canzoni ispirate da poesie o da opere letterarie di InfinitiTesti.

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa di Vinicio Capossela.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Riferimenti.

E’ ispirato alla ballata “Billy coi braccialetti” (Billy in the darbies), anonima, che appare in alcune edizioni del libro Billy Budd.

Billy Budd è un libro postumo dell’autore Herman Melville, scritto tra il 1889 e il 1891, anno della morte dell’autore. Fu ritrovato e pubblicato postumo nel 1924. Mentre alcuni marinai ricordano Billy Budd, il narratore avvia il racconto della vita dell’uomo e degli avvenimenti che segnarono la storia dell'”Indomitable”. In seguito alla dura repressione degli ammutinamenti avvenuti su due navi da guerra inglesi, e temendo il dilagare dello spirito della rivoluzione francese anche in Inghilterra, i britannici si vedono costretti a mobilitare tutte le loro forze nella guerra contro la Francia. La nave da guerra ‘Indomitable’, ricevuto l’ordine di salpare e non potendo contare su un adeguato numero di uomini, si sente però obbligata a reclutare con la coercizione marinai di una nave mercantile. Fra questi c’è anche Billy Budd, un gabbiere che si conquista subito il favore degli ufficiali e del capitano grazie alla sua abilità e alla sua indole allegra, guadagnandosi una promozione. Ciò scatena l’invidia del perfido maestro d’armi John Claggart, che finisce per denunciare l’innocente Billy d’ammutinamento. Il ‘bel marinaio’, incapace di difendersi a parole, passa incollerito all’azione e uccide con un pugno il suo accusatore. Il ‘buon capitano’ Vere, obbligato dal rigore formale della disciplina, è allora costretto a condannare un uomo di cui conosce l’innocenza; eppure Billy marcia sereno verso l’impiccagione, mostrando una superiore accettazione di quell’ingiustizia”.

(da Wikipedia, voce Billy Budd (romanzo))

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-