“Você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar
você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar…

Caviar é comida de rico
curioso fico
só sei que se come
na mesa de poucos
fartura adoidado
mas se olhar pro lado
depara com a fome…

Sou mais ovo frito
farofa e torresmo
pois na minha casa
é o que mais se consome
por isso se alguém
vier me perguntar
o que é caviar?
Só conheço de nome…

Você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar
mas você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar…

Geralmente
quem come esse prato
tem bala na agulha
não é qualquer um
quem sou eu
prá tirar essa chinfra
se vivo na vala
pescando muçum…

Mesmo assim
não reclamo da vida
apesar de sofrida
consigo levar
um dia eu acerto
numa loteria
e dessa iguaria
até posso provar
você sabe!…

Você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar
é! Mas você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar…

Caviar é comida de rico
curioso fico
só sei que se come
na mesa de poucos
fartura adoidado
mas se olhar pro lado
depara com a fome…

Sou mais ovo frito
farofa e torresmo
pois na minha casa
é o que mais se consome
por isso se alguém
vier me perguntar
o que é caviar?
Só conheço de nome…

Você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar
mas você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar…

Geralmente
quem come esse prato
tem bala na agulha
não é qualquer um
quem sou eu
prá tirar essa chinfra
se vivo na vala
pescando muçum…

Mesmo assim
não reclamo da vida
apesar de sofrida
consigo levar
um dia eu acerto
numa loteria
e dessa iguaria
até posso provar
você sabe!…

Você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar
é! Mas você sabe o que é caviar?
Nunca vi, nem comi
eu só ouço falar…”.

—————————————————-

Traduzione.

“Tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare
ma tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare.

Il caviale è un mangiare da ricchi
mi incuriosisce
so solo che si mangia
nella tavola di pochi
di strampalata abbondanza
ma se guardano di lato
vedono la fame.

Io sono più da uovo fritto
farofa e torresmo (1)
dato che a casa mia
è ciò che più si consuma
per questo se qualcuno
dovesse chiedermi
cos’è il caviale?
Ne conosco solo il nome.

Tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare
ma tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare.

Generalmente
chi mangia questo piatto
ha il portafoglio a fisarmonica
non è uno qualsiasi
chi sono io per snobbarlo
io che vivo in uno stagno
pescando bisce.

Anche così
non mi lamento della vita
anche se sofferta
riesco ad andare avanti
un giorno faccio il botto
alla lotteria
e questa prelibatezza
riuscirò a mangiare
vi ho avvisato!

Tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare
Eh! Ma tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare.

Il caviale è un mangiare da ricchi
mi incuriosisce
so solo che si mangia
nella tavola di pochi
di strampalata abbondanza
ma se guardano di lato
vedono la fame.

Io sono più da uovo fritto
farofa e torresmo
dato che a casa mia
è ciò che più si consuma
per questo se qualcuno
dovesse chiedermi
cos’è il caviale?
Ne conosco solo il nome.

Tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare
Ma tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare.

Generalmente
chi mangia questo piatto
ha il portafoglio a fisarmonica
non è uno qualsiasi
chi sono io per snobbarlo
io che vivo in uno stagno
pescando bisce.

Anche così
non mi lamento della vita
anche se sofferta
riesco ad andare avanti
un giorno faccio il botto
alla lotteria
e questa prelibatezza
riuscirò a mangiare
vi ho avvisato!

Tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare
Ma tu sai cos’è il caviale?
Io non l’ho mai visto, né assaggiato
ne sento solo parlare”.

(Traduzione a cura di Giuliano Lotti)

—————————————————-

Note.

(1) Farofa: piatto molto popolare in Brasile, usato sostanzialmente al posto del pane e consistente in farina di manioca tostata e insaporita con burro e uova; torresmo: di pelle di maiale tagliata a piccoli pezzi e fritta fino a diventare croccante.

—————————————————-

Zeca Pagodinho, Caviar – 4:06
(Barbeirinho do Jacarezinho, Luiz Grande, Marcos Diniz)
Album: Deixa a vida me levar (2002)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Giuliano Lotti
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-