“Eccola viene
ha quattro braccia e due teste
quattro gambe e due teste
ora che lei
ha quattro occhi e due teste
ha quattro mani e due teste

Ed eccolo il figlio
che ti scaccerà
che ti ucciderà
che si prenderà
il tuo posto nel mondo
come ora si è preso
la carne di lei
come ora ha rubato
l’amore di lei
già ti ha rubato
lo sguardo di lei
con lui già ti tradisce
con lui già ti tradisce

L’orrore l’orrore l’orrore
l’orrore l’orrore l’orrore

Barbari della Colchide
i vapori s’alzano nell’ombra

Il cavallo di Troia è ciucco
come il mio ciuffo
il cavallo di Troia è ciucco
come il mio ciuffo
il cavallo di Troia è ciuffo
come il mio ciucco
il cavallo di Troia è ciuffo
come il mio ciucco

Fai scialo diletto mio delle tue cosce
fai scialo amante mia delle tue braccia
il vino scorra a sangue nei crateri
noi gusteremo il giorno un giorno ancora
brucia Troia Brucia Troia
Troia brucia Troia brucia
brucia Troia Brucia Troia
Troia brucia Troia brucia
come io brucio per te…



Per gli anni tuoi abbracciati nell’assedio
per i giardini tuoi favi di miele
i denti mordano la terra nera
noi gusteremo il giorno
un giorno ancora
brucia Troia brucia Troia
Troia brucia Troia brucia
brucia Troia brucia Troia
Troia brucia

Quindici uomini, quindici uomini
e quaranta teste di porco
quindici uomini, quindici uomini
e quaranta teste di porco
per gli anni che tu hai preso nell’assedio
per gli anni tuoi che avanzano nel sole

Sono io il mio Minotauro
divoro chi arriva fino a me
sono io il mio Minotauro
divoro chi arriva fino a me
sono io il mio Minotauro
divoro chi arriva fino a me
chiuso nel mio labirinto
divoro chi arriva fino a me

Zara degli dei
Zara degli eroi
Zara degli dei
Madre degli eroi
Zara degli dei
Madre degli eroi
Zara degli dei
la terra ti bacia

Brucia Troia brucia Troia
brucia Troia brucia Troia
brucia Troia Troia brucia
brucia Troia Troia brucia
brucia Troia Troia brucia
brucia Troia
come io brucio per te…”.

—————————————————-

Vinicio Capossela, Brucia Troia – 4:57
(Vinicio Capossela)
Album: Ovunque proteggi (2006)

Brano inserito nella rassegna Canzoni dedicate agli eventi storici di InfinitiTesti.

Per altri testi, approfondimenti e commenti, guarda la discografia completa di Vinicio Capossela.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

“Ispirata probabilmente al mito di Elena e Paride, parla di Menelao, marito di Elena, che desidera che bruci, insieme alla città di Troia, anche la moglie. Il cantante unisce il mito omerico al Minotauro. Registrata nella grotta di Ispinigoli”.

(Wikipedia, voce Ovunque proteggi)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini e Francesco Komd
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-