—————————————————-

“C’è un quaderno che nascondo
ma non ho mai scritto
cosa sei per me
perché è facile
tu mi leggi dentro io no

Se gli errori li cancello
resta la peggior calligrafia
che ho avuto in vita mia
nuda lì sul foglio

Io sono un pescatore di asterischi
sotto un’onda
a forma di parentesi
rotonda che mi porta via

Non si può partecipare
subito a un concorso di poesia
che idea intitolarla apnea
vale un primo posto

In questo gioco
di pensieri sporchi
sopra a un letto
prima di abbracciarti
mi connetto e penso
insieme a te

I tuoi capelli neri
a punta di inchiostro
si aggrovigliano ai miei
io polipo tu seppia
non vuoi farti mangiare
però nella vita
c’è sempre un però

Un cielo che si appoggia sul mare
e tu impari chi sei
come un giocoliere spendi
tutto il tempo a cercare
il senso gravitazionale che non c’è

E c’è un grillo che nascondo
ogni tanto esce e dice che chissà
chissà se anche lei è pura
fino in fondo

In questo gioco
di pensieri sporchi
sopra a un letto
prima di abbracciarti
mi connetto più vicino a te

E tu sei bella
come quella Madonna
che un giorno qualcuno pescò
anche il polipo e la seppia
non si fanno più male
eh no son saliti a guardare
il cielo che si spegne nel mare
laggiù dove sono gli dei

Siamo giocolieri
non sprechiamo il tempo a cercare
il senso gravitazionale che non c’è
il senso

Siamo giocolieri
non sprechiamo il tempo a cercare
il senso gravitazionale che non c’è
il senso

Siamo giocolieri
non sprechiamo il tempo a cercare
il senso gravitazionale che non c’è
il senso, il senso”.

—————————————————-

Samuele Bersani, Il pescatore di asterischi – 4:42
Album: L’oroscopo speciale (2000)
Album: Che vita! Il meglio di Samuele Bersani (2002)
Album: Psyco – 20 anni di canzoni (2012)
Singolo: “Il pescatore di asterischi” (2000)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

Il pescatore di asterischi è un brano musicale scritto e cantato da Samuele Bersani, pubblicato nel 2000 come secondo singolo tratto dall’album L’oroscopo speciale. Nel 2008 la canzone è stata reinterpretata a cappella da Bersani insieme ai Neri per Caso, esecuzione contenuta nell’album del gruppo Angoli diversi“.

(Wikipedia, voce Il pescatore di asterischi)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-