“Stand up, you don’t have to be afraid
get down, love is like a hurricane
street boy, no I never could be tamed
better believe it
guilty till I’m proven innocent
whiplash, heavy metal accident
rock on, I wanna be the president, ‘cos

I love it loud, I wanna hear it loud
right between the eyes
loud, I wanna hear it loud
I don’t want to compromise

Turn it up, hungry for the medicine
two fisted to the very end
no more treated like aliens
we’re not gonna take it ‘cos

I love it loud, I wanna hear it loud
right between the eyes
loud, I wanna hear it loud
I don’t want to compromise

Headlines jungle is the only rule
front page roar of the nation cool
turn it up, this is my attitude
take it or leave it yeah

Loud, I wanna hear it loud
right between the eyes
loud, I wanna hear it loud
don’t want to compromise
loud, I wanna hear it loud
right between the eyes
Loud, I wanna hear it loud
don’t want to compromise

Loud, I wanna hear it loud
right between the eyes
loud, I wanna hear it loud
don’t want to compromise”.

—————————————————-

Kiss, I love it loud – 4:12
(Gene Simmons, Vinnie Vincent)
Album: Creatures of the Night (1982)

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Citazioni.

I Love It Loud è un singolo della band hard rock americana dei Kiss, pubblicato nel 1982. Secondo singolo estratto dall’album Creatures of the Night è stata composta dal bassista e cantante Gene Simmons e dal chitarrista Vinnie Vincent, che debutta come collaboratore della band in quest’album per poi diventare membro ufficiale dopo la dipartita di Ace Frehley. Con questo singolo la band ritorna al proprio stile Rock n’ Roll abbandonato a partire dall’album Dynasty, sperando di ritrovare il successo che aveva perso dopo la pubblicazione del fallimentare Music from “The Elder”. Tuttavia il brano non riuscì nell’intento, raggiungendo solo un 76º posto nelle classifiche austriache. La canzone è comunque diventata un classico della band, che l’ha suonata spesso negli anni ’80, a partire dal Creatures of the Night Tour, per poi abbandonarla con la reunion con la formazione originale del 1996. Negli anni recenti, il brano è tornato prepotentemente nelle set-list dei concerti dei Kiss, sostituendo spesso God Of Thunder nel momento dell’assolo di basso di Gene Simmons accompagnato dal numero del sangue finto. I Love It Loud compare, oltre che nell’album Creatures of the Night anche nell’album live Alive III e nella raccolta Smashes, Thrashes & Hits; quest’ultima presenta una versione leggermente diversa del brano, con l’assenza del primo fade out alla fine”.

(Wikipedia, voce I Love It Loud)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arturo Bandini
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-