“In una strada
forse in una stanza
dietro mille finestre
noi guardavamo
nella stessa direzione
e la storia si ferma
quando i padri sono stanchi
l’odio ci passava sopra
ma non ci separava

Era California
era via di là
quanto fiato nella gola
per rifare la realtà
era California
era via di là
verso cosa non sapevo
ma lo respiravo
sembrava cielo

Guardami ora
e dimmi cosa vedi
non è tutto passato
ma il sogno che interrompi
non sarà più uguale
quasi senza le stelle
forse è più bello navigare
non c’è niente di perso
e che non possa continuare

Siamo noi la California
siamo noi la libertà
pugni chiusi nelle tasche
sangue fragole realtà
siamo noi la california
siamo noi la libertà
siamo noi che lo guardiamo
e ci sembra ancora
ancora cielo”.

—————————————————-

Gianna Nannini, California – 8.16
(Gianna Nannini)
Album: California (1979)

Brano inserito nella rassegna I luoghi del cuore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-