—————————————————-

“The wounds on your hands never seem to heal
I thought all I needed was to believe
here am I, a lifetime away from you
the blood of christ, or the beat of my heart
my love wears forbidden colours
my life believes

Senseless years thunder by
millions are willing to give their lives for you
does nothing live on?

Learning to cope with feelings aroused in me
my hands in the soil, buried inside of myself
my love wears forbidden colours
my life believes in you once again

I’ll go walking in circles
while doubting the very ground beneath me
trying to show unquestioning faith in everything
here am I, a lifetime away from you
the blood of christ, or a change of heart

My love wears forbidden colours
my life believes
my love wears forbidden colours
my life believes in you once again”.

—————————————————-

Traduzione.

“Le ferite che hai sulle mani sembrano non guarire mai
pensavo che tutto ciò di cui avevo bisogno fosse credere
eccomi qui, a una vita di distanza da te
il sangue di Cristo, o il battito del mio cuore
il mio amore veste colori proibiti
la mia vita crede

Anni senza senso rombano via
milioni di persone darebbero la vita per te
c’è niente che sopravviva?

Imparare a convivere con i sentimenti che mi montano dentro
le mani nella terra, sepolto dentro me stesso
il mio amore veste colori proibiti
la mia vita crede di nuovo in te

Camminerò in cerchio
dubitando della stessa terra sotto ai miei piedi
cercando di mostrare una fede incrollabile in tutto
eccomi qui, a una vita di distanza da te
il sangue di Cristo, o un cambio di idea

Il mio amore veste colori proibiti
la mia vita crede
il mio amore veste colori proibiti
la mia vita crede di nuovo in te”.

(Traduzione a cura di Peppo Anselmi)

—————————————————-

David Sylvian e Ryūichi Sakamoto, Forbidden colours – 4:42
(testo: David Sylvian, musica: Ryūichi Sakamoto)
Album: Merry Christmas, Mr. Lawrence (1983) (Ryūichi Sakamoto)
Album: Secrets of the beehive (1987, bonus track) (David Sylvian)
Singolo: “Forbidden colours / The seed and the sower” (1983)
Singolo: “Red guitar / Forbidden colours” (1984) (David Sylvian)

Brano inserito nella colonna sonora del film Furyo (1983, tit. orig. Merry Christmas, Mr. Lawrence) diretto da Nagisa Oshima, con Tom Conti e David Bowie.

Brano inserito nella rassegna Colonne Sonore di InfinitiTesti.

Per segnalare errori su testi o traduzioni, o semplicemente per suggerimenti, richieste d’aiuto e qualunque altra curiosità, potete scriverci all’indirizzo [email protected].

—————————————————-

Track listings.

UK 7″ Virgin Records VS 601 & 7″ pic disc VSY 601 (1983)

1. “Forbidden Colours” – 4:42
2. “The Seed and the Sower” – 5:00

UK 12″ Virgin Records VS 601-12 (1983)

1. “Forbidden Colours” – 4:42
2. “The Seed and the Sower” – 5:00
3. “Last Regrets” – 2:40

UK 3″ CD Virgin Records CDT 18 (1988)

1. “Forbidden Colours” – 4.42
2. “Bamboo Houses” – 5.26
3. “Bamboo Music” – 5.38

—————————————————-

Citazioni.

Forbidden Colours è una canzone del musicista inglese David Sylvian e del compositore giapponese Ryūichi Sakamoto, versione cantata del tema musicale del film Furyo, di Nagisa Oshima. Estratta come singolo promozionale dalla colonna sonora, venne pubblicata dalla Virgin Records nel 1983 e rappresenta la seconda collaborazione tra i due artisti dopo Bamboo Houses. Il titolo è preso da quello del racconto del 1953 di Yukio Mishima, Colori proibiti (in inglese Forbidden Colors, per l’appunto), che presenta numerose analogie con la composizione, soprattutto l’esplorazione (anche se non in un’ottica bellica come nel lungometraggio) del tema dell’omosessualità.
Nel 1984 il brano venne registrato per la seconda volta e rilasciato come lato B del singolo Red Guitar, proveniente dall’album di debutto di Sylvian Brilliant Trees. Successivamente venne incluso come bonus track in alcune versioni di un altro disco di questi, Secrets of the Beehive. Ma altre re-interpretazioni (fatte sia da l’uno che dall’altro compositore) furono prodotte, strumentali (intitolate Merry Christmas, Mr. Lawrence) e cantate. Fra queste spicca una versione orchestrale cantata da Sylvian inclusa nell’album di Sakamoto Cinemage“.

(Wikipedia, voce Forbidden Colours)

—————————————————-

InfinitiTesti è un sito amatoriale che propone traduzioni e revisioni di testi musicali da tutto il mondo. I nostri lavori sono disponibili nelle pagine Traduzioni e Discografie, o si può far riferimento anche all’Indice Generale, suddiviso in canzoni Italiane e Straniere. Per maggiori approfondimenti in merito ai nostri percorsi e alle nostre Rassegne, si può leggere la sezione dedicata agli Speciali. Per ricevere in tempo reale tutti gli ultimi post pubblicati, si possono sottoscrivere i Feed RSS di InfinitiTesti. Per collaborare in qualunque forma con la redazione, si può far riferimento alla pagina Contatti.

—————————————————-

—————————————————-

Brano proposto da: Arianna Russo
Direttore: Arturo Bandini ([email protected])
Responsabile Quality: Alessandro Menegaz ([email protected])
Segretaria di Redazione: Arianna Russo ([email protected])

—————————————————-